1967. I produttori scommettono su Ai confini dell’Arizona come sostituito di Bonanza. Ma la serie, pur valida, non riuscirà nell’intento

Arizona 100

Il primo particolare che si ricorda dei telefilm western Bonanza e Ai confini dell’Arizona (The High Chaparral), sono le musiche delle rispettive sigle, entrambe firmate dal compositore David Rose (1910-1990).

David Dortort

Altro particolare comune, oltre all’ambientazione, l’ideatore e produttore hollywoodiano David Dortort (1916-2010). Negli anni ’60, visto il grande successo di Bonanza, Dortort decise di concentrare le proprie energie su una nuova produzione.

Arizona 4

Rivalità con Bonanza

Trasmessa dalla Nbc tra il 1967 e il 1971 per un totale di 4 stagioni e 98 episodi, Ai confini dell’Arizona avrebbe dovuto sostituire Bonanza nei cuori dei telespettatori americani.

Arizona 1

Episodio pilota

Esordì sulla rete il 10 settembre 1967 con una puntata pilota di due ore, contenente i titoli: Destinazione Tucson (Destination Tucson) e L’accordo (The Arrangement).

Vince Bonanza

Tuttavia, nonostante l’indubbio successo, non riuscì a superare il gradimento del telefilm che raccontava le vicende della famiglia Cartwright.

  • 70-80.it app

Serie più longeva

Bonanza, infatti, fu trasmessa dal 1959 fino al 1973, divenendo con le sue 14 stagioni la serie tv western più longeva dopo Gunsmoke, in onda  per vent’anni sulla Cbs, prima alla radio poi in tv, fino al 1975.

The High Chaparral 

Ai confini dell’Arizona era ambientata nel 1870, con protagonista Big John Cannon (Leif Erickson, 1911-1986), gestore del ranch The High Chaparral (da qui il titolo americano), nome di un arbusto locale.

Arizona

Big John Cannon

Le vicende si svolgevano nell’arido deserto dell’Arizona meridionale, vicino al confine con il Messico, in pieno territorio Apache. Assieme a Big John Cannon, operava il fratello Buck (Cameron Mitchell, 1918-1994) e suo figlio Billy Blue, detto Blue Boy (Mark Slade, 1939).

La prima moglie

La moglie di Big John, Anna-Lee Cannon (Joan Caulfield,1922-1991), fu uccisa nel primo episodio durante un attacco indiano.

  • Alexa: apri Musica 70 80!
    Pubblicità

Linda Cristal

Alla morte della prima consorte, John sposò per convenienza la bella messicana Victoria (Linda Cristal, 1931-2020), di 30 anni più giovane, figlia del vicino e potente allevatore Don Sebastian Montoya (Frank Silvera, 1914-1970).  La donna, finirà per innamorarsi dell’anziano coniuge, apprezzandone il coraggio.

Matrimonio di convenienza

Il matrimonio faceva parte di un accordo fra i Cannon e i Montoya, proprietari di un ranch in territorio messicano, per fare fronte comune contro la minaccia indiana degli Apache comandati da Cochise (1805-1874).

Arizona 5

Manolito

Tra i protagonisti del telefilm andava annoverato anche Manolito Montoya (Henry Darrow,1933-2021), fratello di Victoria.

Storie d’integrazione

Le storie trattavano perlopiù di integrazione razziale, sia tra le mura domestiche che tra cowboy e Apache.

Arizona 6

Buck e Manolito

Man mano, i personaggi di Buck e Manolito divennero predominanti, perché sotto l’effetto dell’alcool tendevano a mettersi nei guai, movimentando le storie. Durante la serie Blue Boy fu sostituito da Wind (Rudy Ramos, 1950).

Il Golden Globe

Proprio grazie a Ai confini dell’Arizona, l’attrice Linda Cristal ottenne il Golden Globe come migliore attrice in una serie drammatica.

  • Ascolta 70 80 Hits HQ!

Le guest star

Nel telefilm comparvero innumerevoli guest star come Ricardo Montalban (1920-2009) e Kurt Russell (1951).

In onda in Italia

Ai confini dell’Arizona fu trasmessa prima dalla Rai e poi da Mediaset dal 1976 al 2014. (E.M per 70-80.it)

  • MCL Avvocati Associati
    Pubblicità