1962. Quando la Jaguar diffidò le sorelle Giussani a citare l’E Type nel fumetto Diabolik per paura che nuocesse alle vendite

Jaguar

Proprio quest’anno, il prestigioso modello E Type della britannica Jaguar festeggia le 60 candeline. Le forme sinuose e indubbiamente affascinanti dell’auto presentata al salone di Ginevra nel marzo 1961, conquistarono anche Angela (1922-1987) e Luciana (1928-2001) Giussani. Cioè le creatrici di Diabolik.

Il re del terrore

Nel 1962, quando Diabolik si affacciò nelle edicole per la prima volta, i lettori mostrarono di apprezzare, oltre alla qualità delle storie, anche l’auto nera con cui il re del terrore era solito darsi alla fuga, dopo aver commesso le azioni criminali. La sua era il modello coupé, a tetto chiuso.

  • Ascolta 70 80 Hits HQ!

I congegni per la fuga

Diabolik, aveva inoltre dotato la Jaguar di ogni tipo di congegno che gli permettesse di seminare chiunque si lanciava al suo inseguimento. Particolare che contribuì ad aumentare il fascino della E Type. E, negli anni, a creare un binomio di fatto indissolubile, tra il fumetto e l’automobile.

Jaguar 2

L’auto di Diabolik

Chi ancora oggi resta affascinato dalla Jaguar E Type, non può fare a meno di identificarla come l’auto di Diabolik. All’epoca, però, la casa automobilistica britannica non la prese per niente bene.

  • 70-80.it app

Una cantonata

Eravamo nei primi anni ’60 e il timore che la fama di un modello così rivoluzionario fosse anche minimamente incrinata, fece prendere ai britannici una decisione che oggi appare, a tutti gli effetti, una emerita cantonata.

La diffida

Per paura che l’abbinamento DiabolikE Type potesse nuocere alle vendite, la Jaguar diffidò le sorelle Giussani a citare in alcun modo il modello nel fumetto.

Jaguar 1

La Jaguar cambia idea

Salvo poi rimangiarsi tutto quando le vendite dell’auto schizzarono alle stelle, grazie anche al successo che Diabolik ottenne ben oltre i confini del nostro paese. Nel libro pubblicato dalla Jaguar in occasione dei 50 anni dell’auto comparvero, infatti, anche le immagini del fumetto.

  • Alexa: apri Musica 70 80!
    Pubblicità

Un’auto rivoluzionaria

La Jaguar E Type fu la prima vettura stradale sportiva nella storia a impiegare dei freni servoassistiti a disco sulle 4 ruote, nascosti dietro cerchi a raggi grigi fissati con un gallettone.

Jaguar 3

Tre serie

Si distinguono tre serie di E-Type: la prima prodotta tra il 1961 e il 1968, la seconda costruita tra il 1969 e il 1970 e la terza in vendita dal 1971 al 1975. Le prime due condividono lo stesso motore 6 cilindri in linea con cilindrata aumentata da 3,8 a 4,2 litri. La terza ha sotto il lungo cofano un  V12 da 5,3 litri e 272 CV, nato proprio unendo due 6 cilindri. (E.M per 70-80.it)

  • MCL Avvocati Associati
    Pubblicità