1978. Esce Scontri stellari oltre la terza dimensione, risposta italiana a Star Wars. Girato in economia, massacrato dalla critica e divenuto un cult fantascientifico

Scontri stellari

In occasione del 43mo compleanno di Star Wars: Episode IV-A new hope, il primo film della saga (poi quarto) uscito il 25 maggio 1977, siamo andati a riscoprire l’equivalente italiano del 1978: Scontri stellari oltre la terza dimensione (Starcrash).

B movie o parodia?

Ancora oggi gli appassionati di fantascienza si interrogano se definire Scontri stellari oltre la terza dimensione una parodia del capolavoro di George Lucas (1944) o un semplice fanta-horror di serie b.

  • 70-80.it app

Luigi Cozzi

Di sicuro, il regista Luigi Cozzi (1947), che per l’occasione si fece chiamare Lewis Coates, s’ispirò a una serie di classici come Flash Gordon del 1936 e Barbarella del 1968, ottenendo comunque un risultato modesto.

Budget ridotto

La produzione affidata a Nat Washsberger (1916-1992) e al figlio Patrick (1951), mise a disposizione un budget di 4 milioni di dollari. Ben al di sotto, degli 11 milioni richiesti per Star Wars.

Scontri stellari 2

Evidenti limiti

Scontri stellari oltre la terza dimensione presentava, infatti, gli evidenti limiti di un film a basso costo: la trama confusa ed effetti speciali al limite del ridicolo. Per i quali, si disse, furono investiti solo 30 mila dollari.

John Barry

Eppure la pellicola denotava alcuni interessanti punti di forza, come la colonna sonora curata dal britannico John Barry (1933-2011), vincitore di 5 Oscar e autore delle musiche di 12 film per la saga di James Bond.

Scontri stellari 3

 

Il cast femminile…

In Scontri stellari oltre la terza dimensione, inoltre, comparve nel ruolo di Stella Star l’affascinate Caroline Munro (1949) già Bond Girl ne La spia che mi amava e Nadia Cassini (Gianna Lou Müller, 1949), in quello di Corelia, regina delle amazzoni.

Scontri stellari 6

e quello maschile

Christopher Plummer (1929-2021), interpretava l’imperatore. Si raccontava che l’attore canadese fosse cosi entusiasta di recitare a Roma, che pur di rimanere nella città eterna disse che avrebbe girato anche un film porno.

Scontri stellari 4

David Hasselhoff

Alla sua seconda pellicola, l’ancora sconosciuto David Hasselhoff (1952), quello di Supercar e Baywatch, era il principe Raima (Simon, nell’edizione internazionale), l’unico figlio dell’imperatore. In seguito, l’attore americano, tuttavia, disconoscerà la sua partecipazione al film.

Scontri stellari 1

Akton e Elle

A completare il cast c’erano Marjoe Gortner (1944), nel ruolo di Akton, fedele aiutante di Stella Star e dotato di notevoli poteri, fra cui quello di riportare le persone in vita e Judd Hamilton (1942), il robot Elle, che in più di un’occasione salva la vita a Stella Star.

Scontri stellari 7

Thor

Altro protagonista di Scontri stellari oltre la terza dimensione, era Thor (Robert Tessier, 1934-1990), capo della polizia imperiale e superiore di Elle. Personaggio che si rivelerà essere un traditore, al soldo del crudele conte Zarth Arn.

Scontro stellari 8

 

Zarth Arn

All’attore Joe Spinell (1939-1989) spettò il ruolo del cattivo conte Zarth Arn, il quale intenzionato a conquistare l’Universo, rapisce il figlio dell’imperatore.

Lieto fine

Stella Star, Akton e Elle, incaricati dall’imperatore riescono a liberare il figlio Raima e sconfiggono il crudele Zarth Arn, dopo svariati inseguimenti e combattimenti tra astronavi.

  • Alexa: apri Musica 70 80!
    Pubblicità

Le location

Scontri stellari oltre la terza dimensione fu girato in diverse location fra cui Roma, Monopoli in Puglia e Tropea in Calabria. Anche se la rivista americana Hollywood Reporter parlò di Marocco, Tunisia e Hollywood (ma pare un’esagerazione, visto il budget limitato).

Versione Hd

Massacrato dalla critica, negli anni Scontri stellari oltre la terza dimensione, è diventato comunque un cult del genere fantascientifico. Tanto che nel 2018 è stata pubblicata su dvd e blu ray una versione in HD. Al momento è disponibile anche su You Tube. (E.M. per 70-80.it)

  • MCL Avvocati Associati
    Pubblicità

  • Ascolta 70 80 Hits HQ!