1971. Louis de Funès aggrappato ad un albero, in bilico su un precipizio a strapiombo sul mare. Fa ridere a crepapelle

Louis De Funes 5

Il motivo che ha spinto la distribuzione italiana a scegliere un titolo chilometrico, rispetto alla francese (Sur un arbre perché), resta un mistero. Di sicuro, fedele al suo repertorio, anche in questa pellicola Louis de Funès  (1914-1983) fa morire dal ridere.

Uomo d’affari

Nel film Aggrappato ad un albero, in bilico su un precipizio a strapiombo sul mare Louis de Funès è Henri Roubier, un uomo d’affari senza scrupoli, in viaggio dall’Italia dopo aver stretto un accordo con Enrico Mazzini (Franco Volpi, 1921-1997) imprenditore come lui, per il controllo delle autostrade europee.

Louis De Funes 4

Due autostoppisti

Lungo il tragitto Roubier da un passaggio a un autostoppista (Olivier de Funès, figlio di Louis, 1949) e a una giovane ragazza, madame Muller, (Geraldine Chaplin, quarta figlia di Charlie, 1944), ferma per un guasto meccanico alla sua auto.

  • 70-80.it app

L’incidente

Durante una deviazione, a causa di una manovra errata, i tre finiscono fuori strada, su un albero a strapiombo sul mare.

Louis De Funes 1

Irresistibile Louis de Funès

Da questo momento il film è un susseguirsi di gag e situazioni paradossali, con al centro l’inconfondibile comicità dell’attore francese. Fino a un altrettanto singolare epilogo.

Yves Montand

Viene da chiedersi come sarebbe stato il film, con il titolo originario de L’accident, interpretato da Yves Montand (1921-1991) e Annie Girardot (1931-2011), scelti all’inizio per interpretarlo. Probabilmente meno esilarante, della versione con Louis de Funès.

  • Alexa: apri Musica 70 80!
    Pubblicità

Shirley MacLaine

Peraltro anche il ruolo di Geraldine Chaplin avrebbe dovuto essere di altri: segnatamente di Shirley MacLaine (1934), costretta a rinunciare per gli impegni su un altro set.

Louis De Funes 3

Riprese difficili

Il regista Serge Korber (1936), si dovette adoperare al meglio per le riprese, invero piuttosto complesse, effettuate sulle scogliere di Cassis, le più alte di Francia. Tanto che nelle scene dei soccorsi, furono usate attrezzature reali.

  • Ascolta 70 80 Hits HQ!

Falso albero

Sempre sulla vera scogliera, fu allestito un finto albero attorno al quale poter realizzare le riprese a bordo di un elicottero. Una troupe specializzata di scalatori, effettuò le altre.

Louis De Funes 2

Riprese in studio

All’art director Rino Mondellini (1908-1974), andò il compito di ricreare la scogliera in studio, con gli attori reali. Fu realizzato anche un sistema meccanico per simulare le oscillazioni della vettura.

  • 70 80 action Google Home
    Pubblicità

Successo al botteghino…

Aggrappato ad un albero in bilico su un precipizio a strapiombo sul mare, ebbe, nel 1971 un buon riscontro al botteghino francese, classificandosi 19mo.

ma non troppo

Nonostante lo si ricordi come un successo, il film registro incassi modesti rispetto alle pellicole più famose di  Louis de Funès. Il film è disponibile gratuitamente su You Tube (E.M, per 70-80.it)

  • MCL Avvocati Associati
    Pubblicità

 

 

 


ascolta il tuo brano preferito!

Chiedi che il tuo brano preferito degli anni ’70 e ’80 sia inserito nella nostra programmazione inviando una email a info@planetmedia.it.