1971. A Speciale per Noi, Don Lurio inventa per Bice Valori, Paolo Panelli, Ave Ninchi e Aldo Fabrizi, un balletto entrato nell’antologia della televisione italiana

speciale per noi

Quando “mamma Rai” faceva scuola e i programmi se li inventava da sola, Speciale per Noi rappresentò uno dei programmi di punta della prima metà degli anni 70.

Un cast d’eccezione

Trasmesso dal 9 gennaio al 20 febbraio 1971 sul Programma Nazionale (Rai 1), per un totale di 7 puntate, Speciale per Noi vedeva alla conduzione un gruppo di comici di tutto rispetto, quali Bice Valori (1927-1980), Paolo Panelli (1925-1997), Ave Ninchi (1915-1997) e Aldo Fabrizi (1905-1990).

  • Alexa: apri Musica 70 80!

Gli autori ed il supporto

Gli autori erano Antonio Amurri (1925-1992) e Maurizio Jurgens (1921-1975), l’orchestra era diretta da Gianni Ferrio (1924-2013), le coreografie erano di Don Lurio (1929-2003), le scenografie di Cesarini da Senigallia (1923-1996) e la regia di Antonello Falqui (1925-2019). Probabilmente il meglio che la tv italiana potesse offrire in quel momento.

  • MCL Avvocati Associati
    Pubblicità

Gli ospiti

Speciale per Noi era arricchito da ospiti di altissimo livello come Juliette Gréco (1927-2020), Josephine Baker (1906-1975) e Caterina Valente (1931). Protagonista era anche il Quartetto Cetra (1941-1990), con le sue memorabili parodie.

  • 70 80 action Google Home
    Pubblicità

Il programma

Spina dorsale di Speciale per Noi erano le scenette e i monologhi dei quattro comici alla conduzione, che non mancavano di profonda autoironia, come mostrava la divertente sigla iniziale. In essa, cimentandosi in eleganti balletti, finivano per farsi male (ovviamente era una finzione) o rovinavano sulla scenografia.

Speciale per noi2

I balletti

Curate da Don Lurio, le coreografie di Speciale per Noi oltre al corpo di ballo composto di professionisti, vedevano spesso protagonisti gli stessi presentatori. Il buffo balletto su Neanderthal Man degli Hotlegs (poi divenuti 10cc), destinato a entrare nella storia della televisione italiana, fu acclamato dal pubblico a casa. A distanza di 50 anni, ancora se ne ha ricordo.

  • 70-80.it app

In the Summertime

Divertente anche la versione di In the Summertime dei Mungo Jerry, altro successo del periodo, interpretato da Aldo Fabrizi e Paolo Panelli, accompagnati al banjo dallo stesso Don Lurio.

  • La restaura persiane
    Pubblicità

La sigla finale

Ciliegina sulla torta di Speciale per Noi, già di per sé capolavoro dell’intrattenimento televisivo, era la sigla finale Quando mi dici cosi, interpretata da Fred Bongusto (1935-2019) e Minnie Minoprio (1942). (E.M. per 70-80.it)

  • 70-80.it podcast


Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_allowed_services
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_cookies_declined

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi

ascolta il tuo brano preferito!

Chiedi che il tuo brano preferito degli anni ’70 e ’80 sia inserito nella nostra programmazione inviando una email a info@planetmedia.it.