31 agosto 1975: dopo Il Segno del Comando e A come Andromeda, la RAI insiste sul paranormale con Ritratto di donna velata

RITRATTO DI DONNA VELATA

Il modello di Ritratto di donna velata (1975), sceneggiato in 5 puntate trasmesso dalla RAI dal 31/08 al 14/09/1975 sul Programma Nazionale, è quello del giallo para-paranormale.

  • La restaura persiane
    Pubblicità

Il dubbio

Cioè un thriller che mantiene costantemente il telespettatore nel dubbio che la ragione degli avvenimenti abbia una spiegazione razionale, piuttosto che di tipo soprannaturale.

  • 70-80.it app

Alternanza

Propendendo a seconda dei momenti per l’una o per l’altra soluzione. Fino alla fine. O anche dopo.

Top audience 1975

Diretto da Flaminio Bollini (1924-1978), con protagonisti Nino Castelnuovo (1936) e Daria Nicolodi (1950), Ritratto di Donna velata fu uno dei programmi più visti del 1975.

Ritratto di donna velata

Location

Chiaramente posto sulla scia di sceneggiati come A come Andromeda (1972), ESP (1973) e soprattutto Il segno del comando (1971), la location di Ritratto di donna velata è in Toscana, tra Firenze e la zona di Volterra.

  • 70-80.it app

Reincarnazione?

Lì, il giovane pilota collaudatore, Luigi Certaldo (Nino Castelnuovo) conosce una misteriosa studentessa universitaria, l’enigmatica Elisa (Daria Nicolodi, all’epoca molto nota dopo il successo del film Profondo rosso), che comincia a dubitare essere la reincarnazione di una misteriosa donna velata ritratta in un quadro del ʾ700.

  • MCL Avvocati Associati
    Pubblicità

Spiegazione razionale o paranormale?

Tra misteriose apparizioni, personaggi venuti dal passato, morti inspiegabili ed inquietanti coincidenze, Luigi si troverà coinvolto in un intricato mistero legato a un’urna funeraria che nasconderebbe le indicazioni per trovare l’ingresso di una necropoli etrusca piena di tesori.

  • 70 80 action Google Home
    Pubblicità

Il segmento prolifico

Il successo de Ritratto di donna velata consiglierà a RAI di rimanere ancora una volta sul filone prolifico del paranormale, trasmettendo solo due mesi dopo il fanta-thriller Gamma e, nel 1977, Il fauno di marmo.

  • MCL Avvocati Associati
    Pubblicità


Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_allowed_services
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_cookies_declined

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi

ascolta il tuo brano preferito!

Chiedi che il tuo brano preferito degli anni ’70 e ’80 sia inserito nella nostra programmazione inviando una email a info@planetmedia.it.