1960. Cinebox e Scopitone, fanno ballare il pubblico di tutto il mondo e anticipano l’era dei videoclip e delle tv musicali

Cinebox e Scopitone

Negli anni 60 gli apparecchi Cinebox e Scopitone distribuiti nei locali pubblici, tentarono di rubare la scena ai più diffusi e popolari jukebox, sfidandoli sullo stesso terreno dell’intrattenimento musicale.

Video Jukebox

Il Cinebox e lo Scopitone dalle caratteristiche simili, non erano altro che dei jukebox. Oltre alle canzoni permettevano di selezionare anche i relativi video musicali a colori.

  • MCL Avvocati Associati
    Pubblicità

Tecnologia italiana

Il Cinebox nacque dall’accordo tra l’inventore Pietro Granelli (1918-1975) e Paolo Emilio Nistri (1925-2017) della Omi (Ottico Meccanica Italiana), azienda leader in Europa nel campo degli strumenti ottici di precisione.

Sif

Poi la Sif (Società Internazionale di Fonovisione) dell’imprenditore milanese Angelo Bottani (1920-1978), lo diffuse in Europa e Stati Uniti.

I primi modelli

I primi 500 modelli di Cinebox uscirono nel 1959. Ognuno conteneva fino a 40 nastri video.

  • 70-80.it app

I videoclip

In accordo con le più importanti case discografiche e cinematografiche italiane come Rca e Titanus, vennero girati video in 35mm poi ristampati in 16mm, da collocare nei Cinebox.

Gli autori

Fra gli autori, c’erano il regista Enzo Trapani (1922-1989), Beppe Recchia (1934-2007) e Tullio Piacentini (1919-2005).

Scopitone

Lo Scopitone

I primi Scopitone furono presentati in Francia dalla società Cameca nel 1960, un anno dopo il Cinebox. L’apparecchio si ispirava alla tecnologia dell’americano Panoram, molto in voga negli anni 40.

Panoram

La differenza tra Panoram e Scopitone: il primo poteva ospitare al massimo otto video musicali in bianco e nero, detti Soundies, mentre lo Scopitone 36 video a colori in alta fedeltà.

  • La restaura persiane
    Pubblicità

Germania e USA

L’apparecchio francese fu distribuito anche nella Germania Ovest e negli Stati Uniti, dove ciascuna installazione costava 3500 dollari.

  • 70 80 action Google Home
    Pubblicità

I costi di gestione

A segnare la fine del Cinebox dopo un decennio furono i costi di gestione. Oltre all’istallazione, a gravare sull’uso c’era la tassa Siae.

Usura

Per recuperare l’investimento, il gestore dell’apparecchio doveva proiettare le pellicole talmente tante volte che alla fine si usuravano.

  • 70 80 action Google Home
    Pubblicità

La fine dello Scopitone

Favorito in un primo tempo dalla censura francese ben più permissiva di quella italiana, alla fine degli anni 60 anche lo Scopitone uscì di scena.

Tv e qualità

Fra i motivi, la concorrenza della televisione e la scarsa qualità dei video. (E.M. per 70-80.it)

  • Quei favolosi anni 70 di Enzo Mauri
    Pubblicità

 

 

 

 


Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_allowed_services
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_cookies_declined

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi

ascolta il tuo brano preferito!

Chiedi che il tuo brano preferito degli anni ’70 e ’80 sia inserito nella nostra programmazione inviando una email a info@planetmedia.it.