1972. Quando i fratelli Mario e Pippo Santonastaso ci facevano divertire con lo sbarco sulla Luna e la moviola. Sketch sempre attuali

Santonastaso

Paladini del divertimento, i fratelli Mario (1937-2021) e Pippo Santonastaso (1936) rappresentarono una delle coppie più divertenti degli anni ‘70 assieme a Ric (1935) e Gian (1936-2010), Cochi e Renato. I loro sketch semplici, mai banali, privi di volgarità, incontrarono il gradimento di grandi e piccini.

Scoperti da Marcello Marchesi

I Santonastaso furono scoperti da Marcello Marchesi (1912-1978) e sono stati i precursori del cabaret, quando in Italia ancora non esisteva, muovendo i primi passi al mitico Derby Club di Milano.

  • 70-80.it app

Il Derby Club

Il locale simbolo di questa forma di spettacolo, vide, infatti, esordire tra i tanti, anche I Gufi, i già citati Cochi (1941) e Renato (1940), Enzo Jannacci (1935-2013), Felice Andreasi (1928-2005).

Santonastaso 3

Ruoli ben definiti

Le scenette erano un miscuglio di momenti grotteschi e paradossali, mimica e fantasia, uniti a un pizzico di follia e alla chitarra di Mario cui toccava il ruolo di quello serio, mentre Pippo si occupava di movimentare la situazione.

  • 70 80 action Google Home
    Pubblicità

Gli esordi

Mario Santonastaso iniziò la sua carriera artistica negli anni ’60, quando suonava nel gruppo beat I Ricercati. Una volta formato il duo con il fratello Pippo, partecipò nell’ottobre del 1970 alla trasmissione Rai Ti Piace la mia faccia?, ideata per ricercare voci e volti nuovi da lanciare sul piccolo schermo.

  • MCL Avvocati Associati
    Pubblicità

Per un gradino in più

Nel 1971 i Santonastaso parteciparono al programma di ben 18 puntate Per un gradino in più, condotto assieme a Gisella Pagano e Memo Remigi (1938).

Il buono e il cattivo

L’anno successivo, Cochi e Renato li invitarono nel programma Il buono e cattivo, dove si esibirono nel celebre sketch dello sbarco sulla luna (nel video), cavallo di battaglia assieme al rallenty e Nella vecchia fattoria.

Santonastaso 2

Un programma tutto loro

Evento più unico che raro nella tv del periodo, cosi come i colleghi Cochi e Renato, anche i due fratelli si poterono permettere nel 1974 una trasmissione tutta loro, Uno più uno = Duo Santonastaso, dove esibire tutto il repertorio.

Domenica In

In seguito, visto il notevole successo, i Santonastaso, furono protagonisti di Due alle Due appuntamento settimanale inserito nella fascia di Domenica In, con la partecipazione di ospiti famosi.

Santonastaso

I libri di Mario

L’indiscutibile verve comica indusse Mario Santonastaso a pubblicare due libri: Tutto da ridere del 1978 e nel 1984 Mille e una risata. (E.M. per 70-80.it)

  • Voci alla radio
    Pubblicità

 

 

.