Anni 60. Il Carosello dei materassi Ondaflex con la canzone Bidibodibu Bidibodiye appassiona gli italiani. I bimbi lo imitano saltellando sui letti di casa

Ondaflex

Fra i ricordi indelebili della nostra infanzia gli spot di Carosello occupano un posto d’onore, cosi come le canzoncine orecchiabili che li accompagnavano. Esempio evidente: Bidibodibu Bidibodiye della pubblicità Ondaflex, divisione della Permaflex.

La Permaflex

La nota azienda di materassi a molle, oggi di proprietà Eminflex, fu fondata nel 1952 dall’imprenditore toscano Giovanni Pofferi (1907-1995), assieme ad un suo storico cliente bolognese, Augusto Fantoni.

  • 70-80.it app

La nuova tecnica

Un po’ come era accaduto ad un altro imprenditore italiano, il commendator Audisio, di cui ci siamo occupati (quello della cintura del Dr. Gibaud), durante un viaggio negli Usa, Giovanni Pofferi venne a conoscenza di una nuova tecnica nella realizzazione dei materassi, che al posto della lana utilizzava le molle in ferro.

  • 70 80 action Google Home
    Pubblicità

Brevetto italiano

Nacquero quindi in Italia i prodotti  Piumaflex, contraddistinti dal brevetto delle 167 molle che tengono insieme il materasso. Il nome fu poi mutato in Permaflex, abbreviazione di permanentemente flessibile. I materassi, venivano realizzati nello storico stabilimento di Pistoia.

Ondaflex 1

Brando

Nel logo della Permaflex compariva Brando, l’omino col pigiama a strisce, creato negli studi pubblicitari torinesi di Armando Testa (1917-1992).

  • Alexa: apri Musica 70 80!
    Pubblicità

La Ondaflex

Il celebre carosello Ondaflex, prese il via nella seconda metà degli anni ’60. Con l’intento di sottolineare l’affidabilità e la robustezza delle reti. Lo spot aveva inoltre una marcia in più: la canzone che lo accompagnava.

Ondaflex 3

Bidibodibu Bidibodiye

Nella pubblicità Ondaflex, infatti,  dei bambini, saltavano gioiosamente su un letto. Ad accompagnarli, la canzone destinata a diventare un tormentone: Bidibodibu Bidibodiye.

Ondaflex 2

Un enorme successo

Il jingle contribuì talmente al successo del carosello, che la gente andava nei negozi a chiedere un materasso Bidibodibu invece di Ondaflex, mentre i bimbi in casa imitavano i loro omologhi televisivi.

  • Ascolta 70 80 Hits HQ!

Claudio Celli

Il celebre motivetto era interpretato dal cantante e produttore discografico grossetano Claudio Celli (1929-2012), fondatore del gruppo vocale Quartetto Radar.

Franco Godi

Il realizzatore di Bidibodibu Bidibodiye era invece il compositore Franco Godi (1940), il papà di alcune tra le più famose musiche di Carosello e sigle di programmi televisivi come Supergulp. Nonché autore delle colonne sonore dei film d’animazione firmati da Bruno Bozzetto (1938). (E.M per 70-80.it)

  • MCL Avvocati Associati
    Pubblicità