Anni 60-70. Viva la Vinavil! La colla made in Italy che aiutava nei lavoretti scolastici e toglieva d’impaccio quando si rompeva qualcosa a casa

Vinavil

Per gli scolari degli anni ’60 e ’70 la colla Vinavil dall’odore inconfondibile, era una vera e propria ancora di salvezza. Ci si affidava a lei nei lavoretti di bricolage che la maestra delle elementari dava come compiti a casa e alle medie nella materia che una volta si chiamava Applicazioni Tecniche.

Nonna Vinavil

Sebbene alcuni testi collochino la nascita negli anni ’60, la Vinavil, acronimo di Vinilacetato a Villadossola, fu scoperta nel 1942 dal chimico piemontese Carlo Oddone (1924-2018).  Dal 1952 iniziò la produzione su scala industriale, nello stabilimento di Villadossola nel Verbano.

  • Voci alla radio
    Pubblicità

Le origini

Lo stabilimento della Vinavil aveva origini lontane, fondato a fine ‘700 da Pietro Maria Ceretti a Viganella (VB) e trasferito a Villadossola nel 1859, produceva ghisa e utensili di ferro. Fino all’invenzione della celebre colla per esigenze d’incollaggio, veniva usato l’acetato di cellulosa.

Vinavil 3

L’appretto

Nei primi anni ’50 la Società elettrochimica del Toce (gruppo Montecatini) divenuta Rhodiatoce , propose sul mercato una variante della Vinavil in versione appretto. Passò poi al gruppo Montedison e nel 1994 alla Mapei.

  • Alexa: apri Musica 70 80!
    Pubblicità

 

Facile da usare

La colla Vinavil, chimicamente è acetato di polivinile in emulsione, si ottiene polimerizzando l’acetato di vinile in un bagno di acqua e alcool polivinilico. Il risultato è un prodotto a basso costo di produzione, privo di tossicità e di facile utilizzo.

Vinavil 4

Successo mondiale

Tutti questi elementi hanno permesso alla Vinavil, eccellenza italiana. di conquistare il mondo. Vanta stabilimenti negli Stati Uniti, Canada, Egitto e uffici commerciali a Singapore.

  • MCL Avvocati Associati
    Pubblicità

Uso industriale…

La capacità della Vinavil di penetrare a fondo nelle fibre, le permette d’essere utilizzata anche nell’industria manifatturiera del legno. Numerosi artisti la usano come elemento base per la creazione delle proprie opere.

Vinavil 2

 e domestico

La non pericolosità della Vinavil ha facilitato l’utilizzo anche da parte dei più piccini. In occasione di piccoli incidenti domestici, la colla si rivelava un pratico rimedio ai danni causati dai giochi troppo vivaci.

  • La restaura persiane
    Pubblicità

Colla fra le dita

La Vinavil ha fatto divertire fior di generazioni, felici d’aver provato anche solo una volta il gusto di trovarsi le mani imbrattate di colla vinilica, per poi togliere la pellicola semitrasparente che si forma sulle dita.

  • 70 80 action Google Home
    Pubblicità

Art Attack

Nella celebre trasmissione Rai per grandi e piccini, Art Attack dedicata alla realizzazione di piccoli lavori artistici, la colla vinilica era spesso utilizzata dal presentatore Giovanni Muciaccia (1969). (E.M per 70-80.it)

  • Ascolta 70 80 Hits HQ!

 

 

 


ascolta il tuo brano preferito!

Chiedi che il tuo brano preferito degli anni ’70 e ’80 sia inserito nella nostra programmazione inviando una email a info@planetmedia.it.