1979. Arriva in Italia la prima soap opera: Peyton Place, dopo 15 anni di programmazione di successo negli USA

Peyton Place

La RAI non ci credette fino in fondo e commise uno dei tanti errori del periodo, che l’avrebbero messa presto in difficoltà nella competizione con le aggressive ed emergenti tv private. Di Peyton Place, soap opera di prima serata, creata dalla scrittrice Grace Metalious (pseudonimo di Marie Grace De Repentigny, 1924-1964) e trasmessa negli Stati Uniti dalla ABC a partire dal 15 settembre 1964 fino al 2 giugno 1969, furono infatti programmate da RAI solo 17 puntate delle 514 puntate dal 28 luglio 1979.

  • 70-80.it app

Canale 5 raccoglie

In seguito il testimone fu raccolto da Canale 5 in seconda serata e da circuiti di emittenti locali, che pure non trasmisero integralmente la soap.

Ante Dallas

Prima di Dallas, Dynasty, Flamingo Road, Falcon Crest, Hotel, Capitol e Sentieri, gli italiani si incollarono alla tv per seguire la serie che si apriva con l’immagine del campanile di Peyton Place e relativi rintocchi. Nella sigla seguiva la piazza centrale, il ruscello e una panoramica sulla cittadina.

  • Alexa: apri Musica 70 80!
    Pubblicità

Warner Anderson

Solo dopo apparivano gli attori principali e una sorta di riassunto con la voce narrante (nell’originale) di Warner Anderson (1911-1976) – interprete del personaggio di Matthew Swain – che continuò a prestarla anche quando, alla fine della prima stagione, lasciò la serie.

peyton place

Mix tra romanzo e film

Fondata sia sul romanzo di Grace Metalious del 1956 (I peccati di Peyton Place) che sul film del 1957 (I peccatori di Peyton) – col seguito del 1961 (Ritorno a Peyton Place) – pur con nomi e professioni di alcuni personaggi principali ed altri soppressi, la serie tv Peyton Place decorre dall’arrivo a Peyton Place del dr. Michael Rossi (Ed Nelson, 1928-2014).

  • MCL Avvocati Associati
    Pubblicità

Peyton out

Matthew Swain, editore di un quotidiano locale, gli dirà che lì la gente tenta di lasciare una cittadina di provincia come la loro, piuttosto che venire ad abitarci. Nel mentre, Allison MacKenzie (intepretata da Mia Farrow, pseudonimo di María de Lourdes Villiers Farrow, 1945), nipote di Matthew,  si innamora del fratello di un suo compagno di classe, Rodney Harrington (Ryan O’Neal, 1941) e inizia una relazione con lui.

Peyton Place

Rodney e Betty 

Ma sua madre Constance (Dorothy Malone, 1925-2018) non approva. Rodney, a questo punto, decide di rompere con la sua attuale fidanzata, Betty Anderson Cord (Barbara Parkins, 1942). Questa, confusa e ferita, scopre di essere incinta di Rodney e glielo rivela. Il ragazzo rinuncia così al suo amore per Allison e sposa Betty. Solo dopo il matrimonio, la ragazza confesserà all’uomo di aver perso il bambino.

  • Ascolta 70 80 Hits HQ!

Elliot Carson

Durante la prima stagione, un altro personaggio arriva a Peyton Place: il padre di Allison, Elliot Carson (Timothy Joseph O’Connor, 1927-2018), che era stato ingiustamente accusato dell’omicidio di sua moglie Elizabeth, uccisa invece da Catherine Peyton Harrington (Mary Anderson, 1918-2014), madre manipolatrice di Rodney.

Cambiamento di genere

Il suo ritorno a Peyton Place porterà l’uomo a sposare Constance e ad avere con lei un figlio, Matthew, sebbene nel sequel della serie (del 1985), stranamente il personaggio verrà trasformato in un personaggio femminile, Kelly.

  • 70 80 action Google Home
    Pubblicità


ascolta il tuo brano preferito!

Chiedi che il tuo brano preferito degli anni ’70 e ’80 sia inserito nella nostra programmazione inviando una email a info@planetmedia.it.