1977. Children of the Gods: finale preparato ma mai trasmesso della serie di fantascienza Spazio 1999, sequel apocrifo di S.H.A.D.O. UFO

spazio 1999

Spazio 1999, in teoria, avrebbe dovuto essere il sequel di S.H.A.D.O. UFO, l’avveniristica serie di fantascienza prodotta nel 1969 da Gerry (1929-2012) e Sylvia Anderson (1927-2016).

Spazio 1999 e S.H.A.D.O. UFO: punti in comune e differenze

Invero, Spazio 1999, ha un’evoluzione completamente differente a quella di S.HA.D.O UFO. A partire dall’assenza, in origine, di alieni ostili.
Un punto in comune tra le serie è invece la presenza di una base lunare.

  • 70-80.it app

Le basi lunari

Che, per Spazio 1999, è base Alpha, sita nel cratere Plato e realizzata col compito di approntare una spedizione esplorativa sul pianeta Meta, di recente scoperta. Base Luna, invece, nata quale strumento difensivo contro una minaccia extraterrestre, è il presidio del nostro satellite in S.H.A.D.O. UFO.

  • 70 80 action Google Home
    Pubblicità

Le linee temporali

L’altra differenza è la collocazione in una linea temporale coerente: anni ’80 per S.H.A.D.O. UFO; fine millennio, ovviamente, per Spazio 1999. 

spazio 1999

La serie tv più costosa prodotta fino ad allora

Prodotta dal 1975 al 1977 e classificata come la serie tv più costosa mai realizzata fino a quel momento, Spazio 1999 tratta delle vicende degli occupanti della base lunare Alpha.

  • La restaura persiane
    Pubblicità

L’esplosione lunare

La quale, a seguito dell’esplosione (in data 13/09/1999, 4 giorni dopo l’insediamento quale comandante della struttura di John Koenig) di un deposito di scorie nucleari fa uscire dalla sua orbita la Luna. Il nostro satellite e i suoi occupanti si ritrovano così a vagare alla deriva nello spazio.

spazio 1999

Assenza di un finale. Anzi, assenza di un finale trasmesso

Un altro tratto in comune con S.H.A.D.O. UFO, è l’assenza di un finale, che, tuttavia, nel caso di Spazio 1999 era stato scritto e si intitolava Children of the Gods.

La trama della fine

Il racconto conclusivo, mai tradotto in video, si colloca nel XXIV secolo e vede la presenza dei discendenti degli occupanti della base lunare Alpha. I quali, dopo un lungo vagare nello spazio, si sono stabiliti su un nuovo pianeta dal quale hanno iniziato a colonizzare altri mondi (trama poi ripresa dalla serie Stargate Atlantis).

  • Voci alla radio
    Pubblicità

Libero arbitrio

Una civiltà aliena più avanzata sorveglia questa espansione. E, per sondare la natura dei discendenti della razza umana, rapisce due bambini, li dota dei loro poteri e lascia che essi si sviluppino secondo i propri naturali istinti.

  • MCL Avvocati Associati
    Pubblicità

Viaggi nel tempo…

Gli alieni osservatori rimandano, poi, indietro nel tempo al XXI secolo su Alpha i ragazzi, dove (anche a causa dei poteri forniti dagli alieni) dimostrano una perfidia che mette in grave pericolo la sopravvivenza della comunità alphana. Cattiveria che è però anche alternata a generosità (i comportamenti sono enfatizzati dai poteri di cui dispongono).

spazio 1999

… e paradossi temporali annessi

Sulla base del consueto paradosso temporale, il comandante Koenig scopre che i bambini sono in realtà dei loro discendenti e oggetto di un esperimento che la civiltà aliena sta conducendo sugli umani.

Il test

La sintesi del test alieno è: se i bambini distruggeranno la vita sulla base lunare, gli Alphani non avranno discendenza. Dimostrando che la razza umana non merita di sopravvivere.

  • Ascolta 70 80 Hits HQ!

Alphani ed alieni…

Sennonché, in limine litis, un inaspettato atto di sacrificio da parte di uno dei due bambini convince gli extraterrestri che nella razza umana si può trovare qualcosa di buono.

  • 70-80.it podcast
    Pubblicità

…. vivranno felici e contenti

Gli alieni lasciano quindi che gli Alphani crescano e si espandano, preludendo a un futuro contatto tra le razze in vista di una pacifica convivenza.

  • Alexa: apri Musica 70 80!
    Pubblicità

 


ascolta il tuo brano preferito!

Chiedi che il tuo brano preferito degli anni ’70 e ’80 sia inserito nella nostra programmazione inviando una email a info@planetmedia.it.