1970. La Sulky della Casalini, è la prima minicar senza patente a tre ruote, prodotta con successo da un’azienda italiana

sulky

La Sulky comparve sulle strade italiane dai primi anni 70. Nonostante l’estetica poco attraente, ebbe un buon successo per i consumi ridotti e i costi di gestione contenuti.

La Casalini

La Sulky era prodotta dalla Casalini di Piacenza, fondata nel 1939, casa automobilistica specializzata nella progettazione di veicoli leggeri, per il trasporto di persone o merci.

  • MCL Avvocati Associati
    Pubblicità

Un Triciclo a motore

Lunga meno di due metri e mezzo (2405 mm), la Sulky trasportava due persone, conducente e passeggero. I primi modelli, senza targa, potevano essere guidati su strada senza patente già a 14 anni, caratteristica che ne favorì la diffusione. Riguardo ai consumi, la vettura era in grado di percorrere 100 km con due litri di miscela (benzina e olio al 2%).

  • Alexa: apri Musica 70 80!
    Pubblicità

Le caratteristiche

La Sulky aveva una struttura a scocca portante, integrata da tubolari di acciaio. Il portellone posteriore era incernierato sul montante laterale. Era dotata di un propulsore a due tempi Minarelli P3 da 50 cc di cilindrata, con raffreddamento ad aria, collocato al posteriore e il cambio a tre rapporti (poi divenuti quattro).

  • 70-80.it app

Come l’Ape Piaggio

Per la meccanica del Sulky, dalla seconda serie la Casalini s’ispirò all’Ape della Piaggio, di cui condivise il motore d’avviamento, il differenziale, il semiasse e i freni dotati di sistema idraulico che agiva su tutte e tre le ruote.

  • La restaura persiane
    Pubblicità

Ciclope

Il freno di stazionamento meccanico interveniva solo sulle ruote posteriori. La prima serie era dotata di paraurti di plastica e luci anteriori quadrate, sostituite a volte da un solo fanale.

Sulky2

Un successo anche al cinema

Durante gli anni 70 la Sulky divenne talmente diffusa da comparire anche in diverse pellicole, come Il Brigadiere Pasquale Zagaria ama la mamma e la polizia con Lino Banfi (1936) del 1973, Luna di Miele in Tre con Renato Pozzetto (1940) del 1976, Io tigro, tu tigri, egli tigra, con protagonisti vari, del 1978.

  • 70 80 action Google Home
    Pubblicità

La versione britannica di Mr Bean

Un modello simile alla Sulky, fu prodotto dalla britannica Reliant. In molti lo ricorderanno sfidare la Mini Cooper gialla di Mr Bean negli episodi della fortunata serie tv.

La nuova versione

Nel 1994 la Casalini progettò un nuovo modello di Sulky a quattro ruote, il Kore 500, secondo le linee della direttiva europea CE 92/61 riguardo alle modalità di omologazione dei ciclomotori e quadricicli leggeri. (E.M. per 70-80.it)

  • Voci alla radio
    Pubblicità

 


ascolta il tuo brano preferito!

Chiedi che il tuo brano preferito degli anni ’70 e ’80 sia inserito nella nostra programmazione inviando una email a info@planetmedia.it.