1965. Il radiofonografo Brionvega RR126 entra nelle case degli italiani e li conquista con l’aspetto sorridente. In poche mosse è cubo o parallelepipedo

brionvega

Bello, innovativo. E sorridente. Nella seconda metà degli anni 60 il radiofonografo RR126 by Brionvega fa il trionfale ingresso sul mercato italiano, conquistando tutti con il suo aspetto antropomorfo.

RR126

Lo storico marchio milanese, noto per le scelte originali in fatto di design, ma anche per la qualità tecnica dei prodotti audio, con il modello RR126 ha fatto centro ancora una volta.

  • Alexa: apri Musica 70 80!
    Pubblicità

Un po’ giradischi un po’ radio

Disegnato da Pier Giacomo Castiglioni (1913-1968) e Achille Castiglioni (1918-2002), l’RR126 è uno stereo modulare composto da un giradischi Dual con testina Shure e da una radio Am/Fm. Dotato di pratico carrello metallico, può essere spostato ovunque.

  • La restaura persiane
    Pubblicità

Cubo

I diffusori, grazie alle apposite maniglie, possono essere collocati sul resto del sistema rendendolo un cubo. La tastiera frontale comanda le varie uscite. Sul retro è presente un ingresso ausiliario.

  • 70-80.it app

Ogni esemplare è unico

L’RR126 è un prodotto artigianale in legno in diversi colori chiari o scuri. Essendo realizzato a mano, ogni esemplare non è mai identico all’altro, rendendolo un pezzo unico.

Status symbol

Autentico status symbol negli anni 60, è fra i pezzi più ricercati dai collezionisti di modernariato.

Brionvega

Il marchio Brionvega

Fondata a Milano nel 1945 da un’idea di Giuseppe Brion (1909-1968) e dall’ingegnere Leone Pajetta, originariamente si chiamava BPM, divenendo poi Vega BP Radio e specializzandosi nella produzione di apparecchi radio.

Radio Vega Television

L’inserimento nel mercato dei televisori coincise con un nuovo cambio di ragione sociale in Radio Vega Television, ridenominata nel 1963 Brionvega. Oggi il marchio appartiene alla SIM2 BV International.

  • MCL Avvocati Associati
    Pubblicità

La Radio Cubo altro prodotto cult

Oltre al RR126, negli anni la Brionvega si è contraddistinta nella produzione di apparecchi divenuti dei veri cult, come la Radio Cubo TS522. Messa in commercio dal 1964, la Radio Cubo è composta da due scocche cubiche in plastica, che, una volta chiuse, la rendono un parallelepipedo arrotondato.

Brionvega

Il Brionvega RR126 esiste ancora

Il radiofonografo della Brionvega è tornato in commercio con le stesse caratteristiche estetiche e tecniche dell’originale. Solo il giradischi è stato modificato con componenti Project e testina Ortofon.

David Bowie

Anni fa era stato implementato con un lettore CD eliminato nell’ultima edizione. Attualmente il suo costo si aggira intorno ai 7 mila euro. Un esemplare appartenuto a David Bowie (1947-2016) è stato battuto all’asta per 300 mila euro. (E.M. per 70-80.it)

  • 70 80 action Google Home
    Pubblicità


ascolta il tuo brano preferito!

Chiedi che il tuo brano preferito degli anni ’70 e ’80 sia inserito nella nostra programmazione inviando una email a info@planetmedia.it.