Podcast di 70-80.it e Giornale Radio: oggi parliamo di Febo Conti e di Saturday night fever

Febo Conti

Trentasettesima puntata di 70 80, il programma del week-end prodotto da Giornale Radio in collaborazione col nostro periodico. In questa edizione i giornalisti Francesco Massardo ed Enzo Mauri, redattore di 70-80.it, trattano i consueti due argomenti. Che questa settimana sono: il conduttore Febo Conti di Chissà chi lo sa? già Ridolini e di alcune curiosità sul celebre cult movie Saturday night fever.

  • MCL Avvocati Associati
    Pubblicità

Febo Conti

In molti ancora lo ricordano come mattatore di Chissà chi lo sa?, quello che oggi sarebbe definito game show per ragazzi trasmesso dal 1961 al 1972 sul Programma Nazionale (poi Rai 1) il sabato pomeriggio. Non tutti sanno però che Febo Conti (1926-2012) anni prima aveva esordito sui palcoscenici milanesi, dove amava esibirsi nel personaggio di Ridolini.

  • La restaura persiane
    Pubblicità

Larry Semon

La lunga tradizione delle comiche americane, le stesse andate in onda il sabato per quasi dieci anni all’ora di pranzo nel programma Rai Oggi le comiche, annoverava fra i suoi protagonisti un simpatico clown dalla pelle chiara, il naso pronunciato e i pantaloni sorretti in alto da delle bretelle, noto in Italia col nome di Ridolini, interpretato dall’attore Larry Semon (1889-1928). Qui per leggere l’articolo originario in forma integrale.

  • 70 80 action Google Home
    Pubblicità

Saturday night fever

Oggi sembra incredibile, ma in Saturday Night Fever nessuno ci credeva: dal produttore Stigwood ai Bee Gees. Che non avevano affatto (come molti pensano) scritto ed arrangiato la famosissima colonna sonora per il film. Il quale, anzi, avrebbe dovuto essere un musical sui Beatles. Così, controvoglia e con un budget ridotto, nacque una pietra miliare del cinema e della musica.

  • 70 80 action Google Home
    Pubblicità

E’ storia

Il 16 dicembre 1977 a una settimana dalla colonna sonora, usciva nei cinema americani Saturday Night Fever, in Italia La febbre del sabato sera arrivò il 13 marzo 1978. Con 41 milioni di dischi venduti e quasi 240 milioni d’incasso nei botteghini di tutto il mondo, viene difficile credere che un simile trionfo nacque sotto cattivi auspici. Qui per leggere l’articolo originario in forma integrale.

  • 70-80.it app

Qui per ascoltare i podcast della trasmissione

Primo podcast

Secondo podcast

  • Alexa: apri Musica 70 80!
    Pubblicità


ascolta il tuo brano preferito!

Chiedi che il tuo brano preferito degli anni ’70 e ’80 sia inserito nella nostra programmazione inviando una email a info@planetmedia.it.