1994. Esce All I Want for Christmas Is You di Mariah Carey. Il disco natalizio composto e inciso in estate diventa brano dei record, ogni anno rende una fortuna

Mariah Carey

Se, come abbiamo scritto, il classico di fine anno Last Christmas degli Wham, con il racconto di una storia d’amore finita male poco si confà all’armonia tipica del Natale, anche un altro tormentone del periodo natalizio – All I Want for Christmas Is You di Mariah Carey (1969) – nonostante l’allegra melodia, fu ispirato dalle circostanze difficili in cui crebbe la protagonista.

  • MCL Avvocati Associati
    Pubblicità

Quarto album

All I Want for Christmas Is You, pubblicato il 29 ottobre 1994 (altre fonti parlano del 28 ottobre o 1 novembre), fa parte del quarto album in studio Merry Christmas di Mariah Carey. L’idea di farle incidere un disco natalizio, venne a Tommy Mottola (1949) l’allora compagno della cantante e capo dell’etichetta Sony Music Entertainment e al compositore Walter Afanasieff (1958) da quattro anni collaboratore dell’artista.

Mariah Carey 3

Idea vincente

L’idea fu accolta con poco entusiasmo da Mariah Carey, perché in genere i dischi natalizi vengono incisi dagli artisti la cui popolarità in calo suggerisce di realizzare progetti in grado di rinverdirne l’immagine. Nel caso di Merry Christmas però, si decise di inserire oltre ai classici del periodo anche degli inediti come il fortunato All I Want for Christmas Is You.

  • La restaura persiane
    Pubblicità

Le origini

In un’intervista Mariah Carey dichiarò che la canzone nacque dal desiderio sorto fin da quando era piccola di vivere un Natale perfetto, accanto a chi si ama di più. Cresciuta a New York in una famiglia povera e disagiata a causa del divorzio tra la madre bianca irlandese e il padre nero venezuelano, la bimba non era mai riuscita a trascorrere le festività in modo davvero sereno.

Mariah Carey 1

Composto in estate

Sebbene sia un disco natalizio, Mariah Carey lo compose in estate. La cantante dichiarò a Usa Today d’essere stata ispirata dalla colonna sonora de La vita è meravigliosa (It’s a Wonderful Life), la pellicola del 1946 girata da Frank Capra (1897-1991). Il compositore Walter Afanasieff aggiunse le sonorità gioiose con le contaminazioni tipiche dei dischi Motown degli anni ’50 e ’60.

  • Alexa: apri Musica 70 80!
    Pubblicità

Temperature invernali

Si racconta che per ricreare le atmosfere invernali nel mese di agosto, la registrazione del disco avvenne in uno studio addobbato con luci natalizie e la temperatura abbassata notevolmente al punto che i musicisti dovettero indossare abiti pesanti.

Mariah Carey 4

Accoglienza tiepida

Quando uscì All I Want for Christmas Is You di Mariah Carey, ebbe un’accoglienza tiepida da parte del pubblico. Raggiunse solo la 12ma posizione della classifica Hot 100 Airplay di Billboard  relativa ai passaggi in radio. Da allora la popolarità del brano è cresciuta enormemente.

  • 70 80 action Google Home
    Pubblicità

Disco dei record

Dal Natale 2019, il disco di Mariah Carey arriva regolarmente in cima alle classifiche di vendita americane. Il 25 dicembre 2018 raggiunse su Spotify i dieci milioni di ascolti in streaming. In 27 anni si calcola che vendendo quasi 20 milioni di copie, abbia reso in royalties alla cantante qualcosa come 19 milioni di euro. (E.M per 70-80.it)

  • 70-80.it podcast
    Pubblicità

  • Ascolta 70 80 Hits HQ!

 

 

.


ascolta il tuo brano preferito!

Chiedi che il tuo brano preferito degli anni ’70 e ’80 sia inserito nella nostra programmazione inviando una email a info@planetmedia.it.