1983. A quasi 40 anni Rosa Fumetto è la prima strip girl integrale della tv pubblica a il Cappello sulle Ventitré. Sua la prima immagine dello slip Roberta

70-80-ti-ricordi nero

Patrizia Novarini (1946), più nota come Rosa Fumetto, bellissima spogliarellista del parigino Crazy Horse, è stata la prima showgirl ad eseguire uno strip-tease integrale nella televisione pubblica italiana.
L’evento epocale nella bacchettona RAI ebbe luogo nel 1983 (quando già da 8 anni il nudo integrale imperversava sulle tv private). Carrier della rottura fu il varietà sexy Il cappello sulle ventitré, trasmesso su RAI 2 in seconda serata.

  • 70-80.it

Quarantenne da Fumetto

La performance di Rosa Fumetto – look ispirato alla famosa Valentina di Guido Crepax – acquisì ancora più notorietà in conseguenza del fatto che, nonostante la show girl fosse al tempo prossima alla quarantina, il suo lato B era perfetto. Tanto che fu preferito a quello dell’altrettanto famosa (per la stessa ragione) Nadia Cassini (1949).

rosa fumetto

Lo slip dei vent’anni

Non a caso Rosa Fumetto fu scelta come testimonial dello slip Roberta nella celebre pubblicità degli anni 80, focalizzata esclusivamente sul fondoschiena dell’attrice coperto da uno slip di cotone bianco e da una lunga treccia bionda posticcia.

Rosa Fumetto

Eredi del lato B

Ah, onde evitare le inevitabili precisazioni dei nostri attenti lettori, puntualizziamo che, successivamente, raccolsero il testimone (vabbè…) di Rosa Fumetto nella pubblicità dello slip Roberta, Michelle Hunziker (1977) dal 1995; Natalia Bush (1984) nel 2006 e Nina Senicar (1985) dal 2009.

  • Qui Radio Libera