1982. La tv italiana trasmette Alice. Spassosa serie tv americana ambientata in una tavola calda che esiste davvero, tuttora frequentata dai fan

Alice

Ha 45 anni ma non li dimostra. Tanto che oggi non sfigurerebbe nei palinsesti tv trasmessi nei caldi pomeriggi estivi. Parliamo della sitcom Alice.

L’esordio

Alice fu trasmessa dall’americana CBS dal 31 agosto 1976 al 19 marzo 1985, per un totale di 9 stagioni e 202 episodi. In Italia esordì su Canale 5 nel 1982, per poi essere ripresa dalle tv locali e satellitari.

Martin Scorsese

Alice era basata sulla pellicola Alice non abita più qui del 1974, diretta da Martin Scorsese (1942) e scritta da Robert Getchell (1936-2017), il medesimo creatore della sitcom.

Alice 7

Mel Sharples

L’attore Vic Tayback (1930-1990) fu l’unico a conservare lo stesso ruolo di Mel Sharples, proprietario della tavola calda al centro delle vicende, nel film come nella serie tv.

Il pilot televisivo

In realtà nell’episodio pilota la parte di Tommy figlio della protagonista fu affidata come nel film ad Alfred Lutter (1962), poi sostituito da Philip McKeon (1964-2019).

Alice 2

L’antefatto

Durante il viaggio dal New Jersey alla California, la cantante Alice Hyatt (Linda Lavin, 1937) divenuta vedova da poco, a causa di un guasto all’auto si ritrova bloccata a Phoenix. Con lei c’è il figlio dodicenne, Tommy.

Mel’s Diner

A corto di denaro, Alice accetta di lavorare come cameriera nella tavola calda Mel’s Diner, gestita dal burbero e taccagno, ma bonaccione, Mel Sharples.

  • 70-80.it app

Doppio Golden Globe

Per il ruolo di Alice, l’attrice Linda Lavin vinse due Golden Globe consecutivi, nel 1979 e 1980.

Alice 3

Le colleghe

Con Alice, lavorano come cameriere nella tavola calda altre due colleghe: la svampita Vera Louise Gorman (Beth Howland, 1939-2015) e Florence Jean Castelberry (Beth Howland,1937) detta Flo, il cui passatempo preferito sono gli uomini.

Gli episodi

Ogni episodio, di circa 25 minuti, era ambientato perlopiù nella tavola calda o nella casa di Alice. La versione italiana ebbe l’indubbio merito di riuscire a rendere nella nostra lingua l’efficacia delle battute e lo spirito ironico che animava le divertenti gag fra i protagonisti e i clienti del locale.

Alice 4

Battute celebri

A proposito di battute la più celebre, autentico tormentone della serie, divenne Kiss my grits! ovvero Vai a farti fottere Mel! pronunciata da Flo, il cui personaggio diede vita anche all’omonimo spin off.

  • Alexa: apri Musica 70 80!
    Pubblicità

Nuovi arrivi

Al suo posto arrivò nel 1980 Isabelle “Belle” Amanda Dupree vecchia fiamma di Mel, l’attrice Diane Ladd (1935), che nella pellicola di Scorsese interpretava proprio il ruolo di Flo.

Alice 8

Jolene

In seguito anche Belle venne sostituita da Jolene Hunnicutt (Celia Weston, 1951), di professione camionista.  Nella sitcom Mel la assume per farsi risarcire i piatti che la donna ha rotto nel suo locale, durante una scenata contro un suo corteggiatore.

Guest star

Alice, ospitò diverse guest star famose fra cui l’attore Telly Savalas (1922-1994) il noto tenente Kojak televisivo, il comico George Burns (1896-1996) e Pat Morita (1932-2005), conosciuto dal pubblico nel ruolo di Matsuo Takahashi titolare di Arnold’s, il locale della serie tv Happy Days, in seguito protagonista dei film su The karate kid.

  • MCL Avvocati Associati
    Pubblicità

Lieto fine

L’ultima puntata di Alice, terminò nel migliore dei modi con Mel che vendeva il suo locale per una grossa somma e regalava 5 mila dollari a ciascuna ragazza. Mentre la protagonista trovava un impiego fisso a Nashville come cantante, coronando il sogno di una vita.

Il locale di Phoenix

Molte delle scene esterne di Alice furono girate nel ristorante Mel’s Diner di Phoenix, che esiste davvero sulla Grand Avenue 1747, tuttora meta dei fan della serie. (E.M per 70-80.it)

  • Ascolta 70 80 Hits HQ!