1977. Arriva in Italia la serie tv Quella casa nella prateria, basata sul romanzo omonimo di Laura Ingalls Wilder. Cioè una delle protagoniste

Ingalls

Con ben 204 episodi lungo 9 stagioni programmate negli USA dal 1974 al 1983 (integrati da sei lungometraggi televisivi), La (piccola) casa nella prateria (Little House on the Prairie) si fonda sulla collana di romanzi quasi omonimi Little House (l’aggettivo Piccola si perde inizialmente nella versione tv, per poi essere ripresa) pubblicati trent’anni prima (1943-1945) dalla scrittrice statunitense Laura Ingalls Wilder (1867-1957). Cioè, una delle protagoniste.

  • 70 80 action Google Home
    Pubblicità

Autobiografico

I libri della serie trattano delle vicissitudini  della famiglia americana Ingalls (i romanzi sono all’evidenza parzialmente autobiografici), che vive in una sperduta fattoria, vicino a un paesino del Minnesota, lungo un ventennio dal 1870.

Ai posteri

La Ingalls dichiarò di aver scritto La casa nella prateria per “preservare le storie della mia infanzia per i ragazzi di oggi, per aiutarli a comprendere quanto sia cambiata l’America durante il corso della mia vita”.

Ingalls

I personaggi veri

Alcuni dei personaggi presenti nei romanzi sono basati su persone che l’autrice Laura Ingalls ha realmente conosciuto nella propria vita, anche se spesso i nomi sono stati cambiati o più persone sono state integrate in un unico personaggio per preservare la privacy, considerato che all’epoca della pubblicazione alcune erano ancora in vita.

  • Ascolta 70 80 Hits HQ!

Nellie una e trina

Ad esempio, Nellie Oleson è l’unione di tre differenti persone: Nellie Owens, Genevieve Masters e Stella Gilbert. Nellie Owens è la base principale per Nellie Oleson in On the Banks of Plum Creek, la Nellie Oleson di Little Town on the Prairie è principalmente Gennie Masters, mentre Stella è la Nellie presentata in These Happy Golden Years.

  • 70-80.it app

…. e quelli sella serie

La numerosa famiglia Ingalls si componeva del padre Charles (impersonato dall’attore Michael Landon, 1936-1991, già nella serie Bonanza), dalla madre Caroline Quiner Ingalls (Karen Grassle, 1942) e dagli otto figli (tre adottivi ed uno morto da piccolo).

I figli

Questi erano: Laura Ingalls Wilder (Melissa Gilbert, 1964), Mary Ingalls Kendall (Melissa Sue Anderson, 1962), Carrie Ingalls (interpretata dalle attrici gemelle Lindsay e Sidney Greenbush, 1970), Grace Ingalls (anch’essa interpretata da due gemelle: Wendi Lou Turnbaugh e Brenda Lea Turnbaugh, 1977),  Albert Quinn Ingalls (Matthew Laborteaux, 1966),  James Cooper Ingalls (Jason Kent Bateman, 1969), Cassandra (Cooper) Ingalls (Melissa Ann Francis, 1972) e Charles Ingalls Jr. (il figlio morto appena nato).

  • Alexa: apri Musica 70 80!
    Pubblicità

Gli Oleson

Di rilievo nella serie i personaggi dell’odiosa pettegola Harriet Oleson (Katherine MacGregor, 1925-2018), proprietaria insieme al paziente marito Nels (Richard Bull, 1924-2014) del negozio/market del paese e dell’altrettanto insopportabile bionda figlia Nellie (Alison Margaret Arngrim, 1962).

  • La restaura persiane
    Pubblicità

Gli italiani entrano nella Casa nella prateria

In Italia La casa nella prateria arriva il 30/03 /1977, ottusamente trasmessa solo per i primi 12 episodi alle 19:20 dal primo canale RAI. Salvo poi essere programmata nella sua interezza due anni dopo prima da un circuito di tv locali regionali e poi dal network Italia 1 (gestione Rusconi) e infine dal 1984, da Canale 5. Dal 2012 Rai Tre ha replicato tutte le stagioni e i film post serie, saltando inspiegabilmente alcuni episodi. La serie è tornata in onda su Paramount Channel nel 2017 e poi nel 2020.

  • Quei favolosi anni 70 di Enzo Mauri
    Pubblicità

 


ascolta il tuo brano preferito!

Chiedi che il tuo brano preferito degli anni ’70 e ’80 sia inserito nella nostra programmazione inviando una email a info@planetmedia.it.