1954. Le tensioni tra USA e URSS al Cinema con Assalto alla Terra (Them!). Le formiche giganti rappresentative dello spettro atomico

assalto alla terra

«Se questi mostri sono stati originati dalla bomba atomica del 1945, cosa avranno provocato quelle successive?». «Nessuno può saperlo. Con l’avvento dell’era atomica, l’uomo è entrato in un nuovo mondo. E ciò che lo attende in questo nuovo mondo, nessuno può prevederlo».
Il dialogo finale del film Assalto alla Terra (Them!), del 1954, tra il poliziotto Robert Graham (James Arness, 1923-2011) e il professor Harold Medford (Edmund Gwenn, pseudonimo di Edmund Kellaway, 1877-1959) contempera emblematicamente sia le tensioni della guerra fredda tra USA e URSS, generatasi dopo il 1947, che la (conseguente) paranoia atomica degli anni ’50.

La trama di Assalto alla Terra

Le vicende di Assalto alla Terra, diretto da Gordon Douglas (1907-1993), partono dalla segnalazione di un pilota di un piccolo aereo in ricognizione sul Nuovo Messico. Egli avverte una coppia di  poliziotti in pattuglia che una bambina con una bambola in braccio vaga in stato di shock.
Gli agenti, dopo aver rintracciato la ragazzina in stato catatonico, scoprono a poca distanza una roulotte distrutta, con un inquietante squarcio fatto dall’esterno.

  • Qui Radio Libera

Le indagini

L’anomala situazione spinge il poliziotto federale Robert Graham sul posto. Insieme a Ben, uno dei due agenti che avevano ritrovato la bambina, Graham inizia ad indagare, senza però raggiungere risultati apprezzabili.
Alcuni curiosi ed anomali indizi su comportamenti strani delle formiche spingono però il governo americano ad inviare in loco il prof. Medford, uno scienziato esperto in mirmecologia e sua figlia Patrizia (Joan Weldon, 1933), come assistente.

Them!

Il professore subito intuisce una responsabilità degli insetti nella vicenda e fa annusare alla bambina una boccettina di acido formico. La ragazzina immediatamente si risveglia, gridando «Eccole!», facendosi prendere dal panico.

assalto alla terra

Formiche atomiche

Il trio composto da Graham, Medford e Patrizia scoprono quindi, durante una ricognizione nel deserto, una colonia di formiche contaminata dalle radiazioni in seguito alla prima esplosione atomica avvenuta ad Alamogordo nove anni prima.
Gli insetti, a causa dell’esposizione nucleare, si sono ingigantiti ed uno di questi attacca il gruppo. Su suggerimento del prof. Medford, la formica gigante viene abbattuta con una mitragliata alle antenne.

Le regine

Trovato il formicao e distrutto con bazooka con bombe al fosforo, il team scopre però con terrore che due regine sono volate via, pronte a disseminare il mondo di formiche-mostro.
Per fortuna, però, una delle due regine viene presto scoperta su una nave salpata da Acapulco, dove aveva fatto il nido.

  • 70-80.it

Fuori una

Affondato dall’incrociatore Milwaukee il ricovero della regina, viene rintracciata anche la seconda formica, che ha attaccato e distrutto un piccolo aereo. L’insetto è nel frattempo giunto a Los Angeles, dove ha creato un nido nella rete fognaria della città.

Il sacrificio di Ben

Lì, con non poche difficoltà per via della presenza di due bambini che, giocando, sono rimasti intrappolati nelle fogne, il nido viene distrutto col sacrificio del poliziotto Ben.

Fase IV: distruzione Terra

Numerosi sono stati i film ispirati ad Assalto alla Terra. Tra questi vanno segnalati Arac Attack – Mostri a otto zampe (Eight Legged Freaks), del 2002 e Fase IV: distruzione Terra (Phase IV), del 1974.
In quest’ultimo, diretto da Saul Bass (1920-1996), le formiche rimangono della loro dimensione naturale, ma, a seguito di un allineamento dei pianeti, si ribellano all’uomo puntando alla sua distruzione.

  • MCL Avvocati Associati