Anni 70. Ce l’ho, ce l’ho, mi manca… Le raccolte di figurine spopolano tra i giovani: dai calciatori, alla fantascienza si fa a gara a chi riempie prima gli album

figurine

Negli anni ’70 gli album di figurine erano distribuiti gratuitamente di fronte alle scuole, assieme ad una o due bustine. Le raccolte spaziavano da argomenti didattici, a televisivi, fino ad arrivare a quella per eccellenza dei calciatori.

Capolavori di grafica

Belli e variopinti, spesso piccoli capolavori di grafica, gli album delle figurine sono tuttora contesi dai collezionisti del settore.

  • MCL Avvocati Associati
    Pubblicità

Oggetti da collezione

Le figurine venivano scambiate soprattutto nelle ore scolastiche, quando si aveva l’opportunità di incontrare più collezionisti alla volta. Gli enormi mazzi stipati nelle tasche o cartelle erano valutati dall’interessato di turno, che con le celebri frasi: “Ce l’ho; manca” dava il via alle contrattazioni.

  • Ascolta 70-80.it!

Le figurine dei calciatori

La collezione dei calciatori dedicata al campionato del momento era la più ambita, ma esistevano raccolte di ogni genere: dalla geografia italiana (Tutta Italia), alla fantascienza (Ufo, Spazio 1999), dalla fauna (Il Mondo degli Animali) ai cartoni animati (Heidi).

  • 70-80.it app

Veicolo pubblicitario

Questi eleganti cartoncini nacquero in Italia come prodotto commerciale abbinato a noti marchi o a trasmissioni radiofoniche. Divennero oggetti da collezionare nel 1950, quando le Edizioni Astra pubblicarono l’album Animali di Tutto il Mondo, rimasto in commercio fino al 1969.

Figurine1

Le Edizioni Panini

L’azienda più rinomata nella pubblicazione di figurine è la modenese Panini. Fondata nel 1961, fu gestita con successo fino al 1988 dai quattro fratelli Panini: Giuseppe (1925-1996), Benito, Umberto e Franco (1931-2007).

  • Alexa: apri Musica 70 80!

Leader del mercato

Passata di mano più volte, divenuta nel frattempo Spa, è tuttora leader nel settore con 5 milioni di figurine stampate ogni anno. Il formato standard è 4.9 x 6.5 cm, ma ne esistono anche di più grandi.

Il prezzo delle bustine

Le figurine erano distribuite nelle bustine che costavano dalle 10 alle 20 lire ciascuna. Ogni bustina ne conteneva in media 5. Già nei primi anni ’80, il costo per bustina con 6 figurine era salito a 100 lire. (E.M per 70-80.it)

  • 70 80 action Google Home
    Pubblicità

 

 


Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_allowed_services
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_cookies_declined

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi

ascolta il tuo brano preferito!

Chiedi che il tuo brano preferito degli anni ’70 e ’80 sia inserito nella nostra programmazione inviando una email a info@planetmedia.it.