1978: i New Trolls cantano “Quella carezza nella sera” col difficile intento di vedere in retrospettiva la morte del padre nascosta ad un bambino

new trolls

Brano complicato il bellissimo e malinconico pezzo che il gruppo New Trolls incluse nel 1978 nell’album Aldebaran.
Non facile l’esegesi di Quella carezza nella sera, che i New Trolls scrissero mentre si spostavano dal rock-progressivo verso il pop-rock, pur mantenendo la classica atmosfera che li aveva caratterizzato negli esordi degli anni ’60.

  • 70-80.it app

Quando chiedevo dov’eri tu non capivo quell’ombra negli occhi

“Quelle giornate d’autunno sembravano eterne (…) quando chiedevo a mia madre dov’eri tu, io non capivo cos’era quell’ombra negli occhi (…) e rimanevo a pensare: mi manchi tu”.

  • Alexa: apri Musica 70 80!

Chiave di lettura

Come accade spesso nella musica, il gruppo non ha mai fornito la reale chiave di lettura del testo, lasciando  che gli ascoltatori dessero il senso ritenuto più congeniale dal proprio animo.

  • MCL Avvocati Associati
    Pubblicità

Il bambino

Ma nel tempo la scuola di pensiero più diffusa ha portato all’interpretazione che il brano elaborasse il ricordo maturo della scomparsa del padre da parte di un bambino al quale la morte era stata taciuta per fini protettivi.

  • La restaura persiane
    Pubblicità

  • 70 80 action Google Home
    Pubblicità


Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_allowed_services
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_cookies_declined

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi

ascolta il tuo brano preferito!

Chiedi che il tuo brano preferito degli anni ’70 e ’80 sia inserito nella nostra programmazione inviando una email a info@planetmedia.it.