1961. Svicolone, il puma rosa, colto e raffinato con polsini, colletto, cravattino e accento bolognese

svicolone

Svicolone è un puma amabile, cortese, bonaccione e raffinato. Colto – adora il teatro e recita spesso l’Amleto di Shakespeare – ha il cruccio che gli uomini ne hanno terrore, dandogli la caccia. Mentre lui non farebbe male ad una mosca.

Da spalla di Ernesto Sparalesto e Snooper e Blabber a titolare di serie autonoma

Svicolone nasce dalla fucina di idee di Hanna & Barbera come personaggio comprimario in Ernesto Sparalesto e Snooper e Blabber. Ma il successo riscontrato lo eleva a protagonista di una serie autonoma a partire dal 1961 all’interno dell’Orso Yoghi Show.

  • 70-80.it app

Il doppiaggio di Renzo Palmer

La tipizzazione di Svicolone si fonda in gran parte sulla voce, prestata da Daws Butler (1916-1988) dell’originale inglese e in italiano dal grande Renzo Palmer (1930-1988, cioè proprio lo stesso anno del doppiatore USA), che interpreta Svicolone con un marcato accento bolognese.

  • Alexa: apri Musica 70 80!
    Pubblicità

I tormentoni di Svicolone

Svicolo tutto a mancina” (o “tutto a dritta“, o in altre varianti; in inglese era l’espressione del gergo teatrale “exit… stage left!“), pronunciata subito prima di fuggire dagli inseguitori di turno, e “perfino” (even nell’originale), usato come intercalare ,sono altre caratteristiche di Svicolone che conserviamo con affetto nei nostri ricordi.

  • MCL Avvocati Associati
    Pubblicità