Podcast di 70-80.it e Giornale Radio: oggi parliamo di Tony Binarelli e del brano Prisencolinensinainciusol di Adriano Celentano

Binarelli

Trentacinquesima puntata di 70 80, il programma del week-end prodotto da Giornale Radio in collaborazione col nostro periodico. In questa edizione i giornalisti Francesco Massardo ed Antonella Fava, redattrice di 70-80.it, trattano i consueti due argomenti. Che questa settimana sono: l’illusionista Tony Binarelli e il brano non sense del ’72 di Adriano Celentano Prisencolinensinainciusol.

  • La restaura persiane
    PubblicitĂ 

Binarelli

Iniziata come passione e trasformatasi per magia in professione, la pratica dell’illusionismo ha segnato tutta la vita di Antonio (Tony) Binarelli (1940), che è diventato uno dei maghi italiani più celebri. Ma che ha anche scritto numerosi libri sulla materia, partecipato a importanti trasmissioni televisive e si è dedicato anche al cinema, come attore e… doppiando artisti del calibro di Alain Delon (1935), Brigitte Bardot (1937), Terence Hill (Mario Girotti, 1939), in un modo del tutto particolare.

tony binarelli

Il libro fatale

Fu un caso fortuito ad avvicinare il piccolo Antonio – dodicenne in vacanza a Follonica – al mondo della magia. Impedito nelle attivitĂ  balneari da una brutta bronchite cercò infatti distrazione in uno di quei negozi che vendono un po’ di tutto. Qui il libro Nel Mondo dell’invisibile – L’emulo di bosco, scritto dal  grande professionista dell’epoca Romanoff (Giovanni Battista Romano, 1891-1968) lo colpì. Qui per proseguire nella lettura integrale dell’articolo originario.

  • MCL Avvocati Associati
    PubblicitĂ 

Prisencolinensinainciusol

Nel 1972 Adriano Celentano (1938) scrive una delle sue canzoni più celebri: Prisencolinensinainciusol. Con il suo testo senza senso, che doveva suonare come l’inglese americano, è stata riscoperta anche in tempi recenti e remixata da famosi disc jockey. 

Prisencolinensinainciusol

Un successo televisivo

Prisencolinensinainciusol non ebbe successo al momento del rilascio, ma esplose nel 1973 dopo che Celentano la eseguì durante la trasmissione televisiva Formula 2 in onda sul Programma Nazionale, l’odierna Rai 1.

  • 70 80 action Google Home
    PubblicitĂ 

Top 100 USA

In seguito all’esibizione, in cui era presente anche la moglie Claudia Mori (1944), la canzone arrivò in vetta alle classifiche, prima in Italia, poi anche in Francia, Belgio e Olanda. Salì non poco anche nella classifica tedesca e riuscì persino ad entrare nella Top 100 americana. Qui per proseguire nella lettura integrale dell’articolo originario.

  • Ascolta 70-80.it!

Qui per ascoltare i podcast della trasmissione

Primo podcast

Secondo podcast

  • Alexa: apri Musica 70 80!


Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformitĂ  al GDPR.
  • wordpress_gdpr_allowed_services
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_cookies_declined

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi

ascolta il tuo brano preferito!

Chiedi che il tuo brano preferito degli anni ’70 e ’80 sia inserito nella nostra programmazione inviando una email a info@planetmedia.it.