Anni 70-80. Campari Soda un gusto che non finisce mai. La bottiglietta iconica diffonde ovunque la tradizione dell’aperitivo

Campari

Una tradizione partita dal capoluogo lombardo, che negli anni si è estesa anche all’estero, quella dell’aperitivo. Il Campari Soda da 90 anni ne è divenuto l’emblema, grazie al gusto e l’inconfondibile bottiglietta.

  • 70-80.it app

Semplice e geniale

L’idea che ebbe nella seconda metà del 19mo secolo l’imprenditore Gaspare Campari (1828-1882), era semplice e allo stesso tempo geniale, servire nel suo bar situato a Milano tra piazza Duomo e Galleria Vittorio Emanuele II l’elisir di sua invenzione, il Campari Bitter, prima di pranzo non dopo.

  • 70-80.it podcast
    Pubblicità

Il Campari Soda

Il Campari Soda arrivò nel 1932, al celebre elisir venne aggiunta la componente soda, ovvero acqua gassata molto effervescente, dando vita alla bevanda a bassa gradazione alcolica pronta all’uso, celebre ancora oggi.

  • Ascolta 70 80 Hits HQ!

E la bottiglietta?

Avere tra le mani la bottiglietta di Campari Soda significa toccare un pezzo di storia, rivoluzionaria quasi come il contenuto.

Campari 1

Fortunato Depero

Fu Fortunato Depero (1892-1960) a concepire un flacone, come veniva definito all’epoca, che secondo i dettami del secondo futurismo di cui il pittore e designer era esponente, si distinguesse da tutti gli altri.

Bevanda pret-à-porte

Grazie alla pratica bottiglietta a calice rovesciato e il tappo a corona, il Campari Soda divenne la bevanda da portar via per antonomasia.

  • Quei favolosi anni 70 di Enzo Mauri
    Pubblicità

Concetto rovesciato

Proprio come il contenitore rovesciava, infatti, il concetto di aperitivo poiché non prevedeva più la presenza di un barman, essendo gli ingredienti già perfettamente dosati.

Campari 2

Niente etichetta

All’insegna della trasparenza, la bottiglietta del Campari Soda rimasta invariata negli anni, è venduta senza etichetta. L’unico a risaltare è il colore rosso della bevanda, che diviene parte integrante della promozione.

  • MCL Avvocati Associati
    Pubblicità

La pubblicità

La comunicazione pubblicitaria divenne fondamentale per il successo del Campari Soda. Ispirata al futurismo che stravolgeva i tradizionali canoni artistici, puntava a influenzare la capacità percettiva e visiva del consumatore.

  • La restaura persiane
    Pubblicità

L’attualità

Negli anni la pubblicità del Campari Soda dalla grafica a quella televisiva di Carosello, dopo i riferimenti ai fatti d’attualità come la corsa allo spazio, si è focalizzata sui concetti di relax e tempo libero. Celebri gli slogan: Momenti che meritano e Un gusto che non finisce mai. (E.M. per 70-80.it)

  • 70 80 action Google Home
    Pubblicità

 

 

 


ascolta il tuo brano preferito!

Chiedi che il tuo brano preferito degli anni ’70 e ’80 sia inserito nella nostra programmazione inviando una email a info@planetmedia.it.