1977. Debutta negli USA la serie CHiPs. In Italia arriverà nel 1981 catturando il pubblico con le avventure degli agenti in moto Ponch e Jon

chips

Difficile trovare qualcuno sopra i 40 anni che non sorrida al pensiero dei CHiPS, acronimo di California Highway Patrol, la serie che vede due simpatici agenti motociclisti di pattuglia sulle Freeway di Los Angeles.

Estrada & Baker per sempre CHiPS

La fiction (139 puntate lungo 6 stagioni dal 1977 al 1983) ha consegnato alla celebrità i due protagonisti. Parliamo ovviamente dell’ispanico Francis (Frank) Llewellyn Poncherello, detto Ponch (impersonato da Erik Estrada, 1949) e del biondo Jonathan (Jon) Andrew Baker (Larry Wilcox, 1947). I due erano, in ogni puntata, coordinati dal loro capo: il sergente Joseph Getraer (Robert Granville Whitelaw Pine, 1941).

  • 70-80.it app

Le caratteristiche dei protagonisti

Pur essendo sullo stesso piano, i due CHiPs non ebbero lo stesso gradimento di pubblico.

Il dominio assoluto della scena di Ponch

La figura del simpatico e scanzonato seduttore latino Ponch era sicuramentre dominante su quella di Jon. Tanto che il suo personaggio restò dall’inizio alla fine della serie, con la sola eccezione della prima parte della quinta stagione nella quale fu sostituito dall’agente Steve McLeish (Bruce Jenner, 1949, poi divenuta Caitlyn Marie Jenner dopo il cambio di sesso).

chips

Il noioso Jon

A differenza di Ponch, Jon è invece tranquillo, posato, serio, puntuale e raramente sopra le righe, tanto che il sergente Getraer ne è molto soddisfatto (a differenza del suo compagno). E per questo considerato “noioso” dalla maggioranza dei telespettatori.

  • MCL Avvocati Associati
    Pubblicità

Sul modello di Starsky & Hutch

Ideata sul modello vincente di Starsky & Hutch (di due anni precedente), CHiPs era un mix di poliziesco e commedia. Ogni puntata aveva un canovaccio costante, caratterizzato tipicamente da una sequenza standardizzata.

Il layout della puntata

L’intro vede normalmente i due agenti in pattuglia in strada che assistono ad una manovra spericolata/fuga/atto criminale/incidente. Lo sviluppo della puntata avviene attraverso un briefing alla centrale col sergente Getraer che affronta/affida il caso principale (che però non è l’unico, essendo accompagnato ad uno minore).

  • Alexa: apri Musica 70 80!
    Pubblicità

La conclusione

L’episodio di avvia alla conclusione con la risoluzione della vicenda principale con contorno di scazzottata/incidente/cattura rocambolesca dei malviventi. Fanno da corollario scene con Ponch e/o Jon impegnati in avventure sentimentali (entrambi o solo Ponch; improbabile solo Jon), con finale leggero.

  • Qui Radio Libere
    pubblicità