1976. Gli italiani scoprirono in tv Sandokan di Emilio Salgari con l’ex grassottello Kabir Bedi

Sandokan

Sandokan è riconosciuto come una delle più grandi produzioni della televisione italiana. Certamente la prima di quel tipo.
Oggi si chiamano serial e fiction, ma per noi erano gli sceneggiati.

  • La restaura persiane
    Pubblicità

(Purtroppo) più noto lo sceneggiato del libro di Salgari

Nel 1976 eravamo tutti inchiodati a vedere le avventure televisive di Kabir Bedi (1946), l’attore indiano che impersonava il personaggio Sandokan del grande scrittore italiano Emilio Salgari (1862-1911).

  • Alexa: apri Musica 70 80!
    Pubblicità

La tigre della Malesia

Ambientato in Malesia tra il 1851 ed il 1852, Sandokan prende le mosse dalle iniziative speculative dell’avventuriero James Brooke, nato in India da genitori inglesi, conosciuto come lo sterminatore dei pirati.

Raja Bianco di Sarawak

Brooke negli anni, ha costruito un vero e proprio regno indipendente dall’Inghilterra, che comanda con il titolo di Raja Bianco di Sarawak. A sfidarlo dallo scoglio di Mompracem, c’è la Tigre della Malesia, principe detronizzato anni prima dagli inglesi. Sandokan, per l’appunto.

Sandokan

Da Carole André a Philippe Leroy passando per Adolfo Celi

Diretto da Sergio Sollima (1921-2015) e trasmesso su Rai 1, oltre a Kabir Bedi, Sandokan vedeva la partecipazione di attori di rilievo. Come  Carole André (1953, di cui diremo di seguito), Andrea Giordana (1946), nel ruolo del colonnello inglese William Fitzgerald, Philippe Leroy (1930), in quello del fido amico di Sandokan, Yanez De Gomera e Adolfo Celi (1922-1986), l’indimenticato cattivo Brooke.

Sandokan

Le riprese

Le riprese furono lunghissime (4 anni), ma il risultato indiscutibilmente maestoso. Lo sceneggiato è infatti ricordato come il primo teleromanzo italiano ad essere realizzato con l’arte e i mezzi di un colossal cinematografico.

  • 70-80.it app

Sandokan come Montalbano

Al punto da legare a vita ai personaggi alcuni degli attori. Per intenderci, dopo l’emissione, Kabir Bedi stava a Sandokan come Luca Zingaretti a Montalbano. Tanto che, ricorda ancora l’attore, “quando mi incontravano per strada mi chiamavano direttamente Sandokan!”.

Sandokan

L’atletico ex sedentario Kabir Bedi

Noi ce lo ricordiamo come aitante ed atletico, ma in realtà quando fu scelto per la parte di Sandokan Kabir Bedi era un po’ sovrappeso. E solo attraverso un pesante allenamento (nuoto e cavallo) fu pronto per il piccolo schermo.

  • 70-80.it podcast
    Pubblicità

La Perla di Labuan

Schermo che divideva con l’indimenticabile bellissima Carole André, nel ruolo di Marianna (La Perla di Labuan).

  • 70-80.it app


ascolta il tuo brano preferito!

Chiedi che il tuo brano preferito degli anni ’70 e ’80 sia inserito nella nostra programmazione inviando una email a info@planetmedia.it.