1980. Bonvi sorprende i lettori con Playgulp, il fumetto erotico di Playboy dove scherza sugli eroi Marvel e gli anime giapponesi

playgulp

Che Bonvi (Franco Bonvicini, 1941-1995) si divertisse a sbalordire i suoi numerosi fan con storie a fumetti satiriche e per molti aspetti rivoluzionarie non c’è dubbio. Pochi ricordano, però, che nei primi anni ’80 colse di sorpresa tutti, quando si cimentò, con Playgulp, addirittura nel genere erotico. Playboy Il titolo Playgulp, alludeva, con Play, alla […]

1970. Debutta su Tiramolla Cattivik, macchia d’inchiostro di Bonvi e Silver che uscendo dalle fogne imita Diabolik. Fallendo sempre nei suoi piani criminosi

cattivik

«Cattivik è una macchia d’inchiostro. Poco importa cosa sia esattamente; l’importante è che sporchi molto!». Questa la calzante definizione del suo creatore, il grande Bonvi (Franco Bonvicini, 1941-1995), su disegni di Silver (pseudonimo di Guido Silvestri, 1952). I kattivi con la k Cattivik è un grassoccio e fallimentare ladro in calzamaglia nera attillata che, grottescamente, […]

1968. Le Sturmtruppen invadono le edicole. E’ il primo fumetto dove anziché protagonisti stabili ci sono anonimi soldati, sfortunati ma di fatto invincibili

Sturmtruppen

Tecnicamente “truppe d’assalto”.  Ma nell’accezione dell’autore anche “della tempesta” o,  più plausibilmente, “nella tempesta“, essendo collocate al fronte durante la II Guerra Mondiale. Le Sturmtruppen sono le prime geniali strisce italiane. I soldatini tedeschi Sfortunati, irresistibili, invincibili ma umanissimi soldatini tedeschi. Le Sturmtruppen sono tra i primi fumetti privi di protagonisti. L’idea di Bonvi I […]