1985. King svetta in classifica con The Taste Of Your Tears. Ma alla fine, di lui rimarrà solo il ricordo del taglio di capelli

King

I King sono stati un gruppo musicale pop rock/new wave britannico, attivo negli anni Ottanta, proveniente da Coventry, il cui nome deriva dal cognome del cantante, Paul King (1960).

Dal Rock e dallo Ska

Formatosi dai componenti rimanenti del gruppo rock/ska The Reluctant Stereotypes, e prodotti da Paul Sampson (anche lui ex Reluctant Stereotypes), hanno raggiunto per quattro volte la Top Ten della classifica britannica.

  • Ascolta 70 80 Hits HQ!

 

Love & Pride e Alone without You

E lo hanno fatto con Love & Pride (Numero 2), Alone without You (Numero 8) e appunto con The Taste Of Your Tears del 1985. Brani che hanno segnato un modello musicale negli anni ’80.

  • MCL Avvocati Associati
    Pubblicità

Il taglio di capelli

Paul King era famoso per il suo particolare taglio di capelli (detto, in inglese, «cockatoo») e i tipici anfibi Dr. Martens, verniciati con spray colorato.

Chitty Chitty Bang Bang

Un look – studiato a tavolino per intercettare (o lanciare) tendenze del periodo – che è stato descritto “come quello del personaggio del film Chitty Chitty Bang Bang. Ma cavolo se piaceva alle ragazze!”.

  • Alexa: apri Musica 70 80!
    Pubblicità

Il nuovo look

Nonostante il successo incontrato, l’immagine, già in parte modificata (con l’aggiunta di spiazzanti elementi New romantic, quali, per esempio, le giacche o i completi eleganti) durante la promozione del secondo album del gruppo, verrà definitivamente abbandonato nel lavoro solista, con esiti non molto fortunati (per l’occasione, Paul si taglierà anche i capelli).

  • 70-80.it app

Effimeri

I King, in quanto band, durarono appena un paio d’anni, dopo di che Paul King iniziò la carriera solista, pubblicando l’album Joy, prodotto dallo statunitense Dan Hartman (1950-1994), che non ottenne però un grande successo. L’unico brano più o meno noto è infatti il primo estratto, I Know. Il brano è ricordato soltanto perché accompagnato da un videoclip colorato e, per certi versi, psichedelico. Infatti il pezzo non andò oltre il numero 59 nella madrepatria.

  • 70 80 action Google Home
    Pubblicità

Vee Jay

Abbandonata la carriera come cantante, oggi Paul King opera come VJ.

  • Quei favolosi anni 70 di Enzo Mauri
    Pubblicità


ascolta il tuo brano preferito!

Chiedi che il tuo brano preferito degli anni ’70 e ’80 sia inserito nella nostra programmazione inviando una email a info@planetmedia.it.