1982: Murphy’s law è il grande successo delle Cheri. Che rimarrà però anche l’unico di Rosalind Milligan Hunt e Lise Cullerier

cheri

Come noto, la Legge di Murphy (dal cognome del suo postulatore, lo scienziato Edward Aloysius Murphy, 1918-1990, militare dell’United States Army Air Corps che la formulò nel 1949) è un insieme di paradossi pseudo-scientifici a carattere ironico e caricaturale scritto da Arthur Block, la cui sintesi è: «Se qualcosa può andar male, lo farà» (*).

  • 70-80.it app

Murphy’s law

Al celebre compendio nel 1982 il duo femminile anglocanadese Cheri, composto da Rosalind Milligan Hunt e Lise Cullerier, dedicò appunto Murphy’s law, brano che furoreggiò a lungo nelle discoteche, ma che non sfuggì alla legge che titolava.

  • Alexa: apri Musica 70 80!
    Pubblicità

Cheri: one shot band

Quella della Cheri, infatti, fu una One shot band, visto che dopo il successo del brano dance non riuscirono col secondo singolo, Give it to me baby, ad avere la medesima fortuna. Al punto che l’effimero sodalizio si sciolse l’anno successivo.
E mentre la Hunt si esibisce ancora, della Cullerier si sono letteralmente perse le tracce.

(*) letteralmente: «Se ci sono due o più modi di fare una cosa, e uno di questi modi può condurre a una catastrofe, allora qualcuno la farà in quel modo»

  • 70 80 action Google Home
    Pubblicità


ascolta il tuo brano preferito!

Chiedi che il tuo brano preferito degli anni ’70 e ’80 sia inserito nella nostra programmazione inviando una email a info@planetmedia.it.