1976. Julio Iglesias sbanca con Se mi lasci non vale. Nessuno sa che il brano è di un italiano che l’ha pubblicato qualche mese prima

Iglesias

Se mi lasci non vale. Brano eletto a simbolo delle donne che hanno subito un tradimento.
Uno dei cavalli di battaglia di Julio Iglesias (1943), idolo femminile negli anni 70 e 80: una specie di Alberto Lupo della canzone.

  • 70-80.it podcast
    Pubblicità

Seduttore per definizione

Elegante e raffinato, latino, maschio e soprattutto bello. Impossibile resistergli. Come del resto è irresistibile il ritmo disco e melodico di Se mi lasci non vale.

  • 70 80 action Google Home
    Pubblicità

Se mi lasci non vale: brano sartoriale su Iglesias

E’ lo stile di Julio Iglesias: un brano che gli calza a pennello nel fiore del suo ingresso nella maturità (al tempo il cantante ha 33 anni). Peccato che non sia inedito.

Luciano Rossi, Julio Iglesias

Ma, attenzione: non si tratta di un plagio

Se mi lasci non vale è infatti stata scritta (insieme a Gianni Belfiore) e cantata qualche mese prima (nel 1975) da un cantautore romano: Luciano Rossi (1945, quello di Ammazzate oh).

Aria pulita

Che lo ha pubblicato come terza traccia del lato B del suo album Aria pulita, su etichetta Ariston Records/Dischi Ricordi.

Il successo di seconda mano

Nonostante l’interpretazione su sonorità che rimarranno sostanzialmente quelle che conosciamo, il pezzo resta inizialmente quasi sconosciuto al grande pubblico.

  • La restaura persiane
    Pubblicità

Sanremo ’76

A farlo conoscere è appunto il bel Julio al Festival di Sanremo del 1976, dove partecipa come guest star. E a cui Se mi lasci non vale rimarrà sempre attribuita (ovviamente coi diritti di Luciano Rossi). Con lo scontato effetto che a Rossi fu imputata una cover…

  • Ascolta 70 80 Hits HQ!

Le versioni spagnole, inglesi e greche

Se mi lasci non vale by Iglesias spacca: il cantante spagnolo ne canta una versione spagnola (Si me dejas no vale, decisamente meno bella di quella italiana); Patrick Norman (1946) una in inglese (Let’s Try Once Again) e Paschalīs Arvanitidīs (1946) una in greco (Άν μια μέρα σε χάσω).

  • 70-80.it app


ascolta il tuo brano preferito!

Chiedi che il tuo brano preferito degli anni ’70 e ’80 sia inserito nella nostra programmazione inviando una email a info@planetmedia.it.