1963. Bobby Hebb scrive l’inno all’ottimismo Sunny in occasione delle uccisioni (nello stesso giorno) del fratello e di John F. Kennedy

Sunny

Sunny, inserito al 25° posto delle 100 canzoni del secolo (scorso), è uno dei brani più rivisitati della storia. Se ne contano centinaia di cover. Al punto che, spesso, l’originale di Bobby Hebb (1938-2010) viene considerato un remake e, viceversa, la fortuna rivisitazione disco del 1976 dei tedeschi Boney M, il brano d’origine.

Sunny: inno all’ottimismo in un momento buio per Hebb e per il mondo

Quello che non è noto, è che l’inno all’ottimismo Sunny fu scritto da Hebb dopo il 22 novembre 1963. In quel giorno, oltre all’assassinio di John F. Kennedy, avvenne anche quello di suo fratello Harold, ucciso a coltellate all’esterno di un night club di Nashville.

  • Quei favolosi anni 70 di Enzo Mauri
    Pubblicità

Esorcizzare il dolore

Nonostante tanto dolore, con Sunny, l’artista stimola ad approcciare la vita in forma positiva e solare, anche alla presenza di eventi drammatici.

Il successo coi Beatles

Il brano fu registrato negli studi della Bell Sound a New York e pubblicato come singolo solo nel 1966, quindi tre anni dopo la stesura. Il successo fu dirompente, al punto che proprio quell’anno Hebb fu chiamato per una tournée con i Beatles.

  • 70-80.it app

Le cover

Tra le tante cover di Sunny, meritano un’annotazione quelle di James Brown (1933-2006), dei Boney M, di Cher (Cherilyn Sarkisian LaPierre, 1946), di Georgie Fame (1943), di Johnny Rivers (1942), di Frank Sinatra (1915-1998) con Duke Ellington (1899-1974), di Ella Fitzgerald (1917-1996), degli Electric Flag, dei Four Seasons, dei Four Tops, di Wilson Pickett (1941-2006), di Les McCann (1935), dei Jamiroquai e di Dusty Springfield (1939-1999).

  • 70 80 action Google Home
    Pubblicità


Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_allowed_services
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_cookies_declined

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi

ascolta il tuo brano preferito!

Chiedi che il tuo brano preferito degli anni ’70 e ’80 sia inserito nella nostra programmazione inviando una email a info@planetmedia.it.