Noi che leggevamo Topolino. E che non capivamo perché avesse quattro dita per mano e portasse i guanti

TOPOLINO, GUANTI

Sono quei dubbi latenti che a noi ragazzi degli anni 50, 60 e 70 ogni tanto affioravano con l’avanzare dell’età e che hanno potuto avere soddisfazione solo con l’avvento del web che ad ogni domanda (anche la più cretina) ha una risposta.

  • La restaura persiane
    Pubblicità

Perché Topolino aveva quattro dita per mano?

Perché quel saccente di Topolino (cosa ci trovava di bello Minni? e a dire il vero pure il contrario….) aveva quattro dita per mano?

  • 70-80.it app

E soprattutto perché lui e tutti i personaggi di Topolino portavano i guanti (bianchi o gialli) a differenza di quelli di Paperino (che però avevano anch’essi quattro dita)?

Le dita

Partiamo dalle dita. La spiegazione fornita è idiota: perché così le loro mani erano più facili da disegnare. I disegnatori risparmiavano tempo, i produttori soldi e i lettori non ci facevano molto caso, visto che raramente le mani dei personaggi dei disegni animati erano in primo piano.

  • Alexa: apri Musica 70 80!
    Pubblicità

I guanti (1)

Sulla questione dei guanti ci sono due scuole di pensiero. La prima sostiene come durante l’epoca dell’animazione in bianco e nero, quasi ogni animale avesse il corpo tutto nero, che spariva contro i fondali inchiostrati.

  • MCL Avvocati Associati
    Pubblicità

Colori

I guanti del colore opposto li rendevano visibili e  antropomorfi. Al pari delle scarpe, i guanti delineavano un personaggio che altrimenti sarebbe stato sgradevole alla vista. Questo spiegherebbe perché i personaggi di Paperino, che erano bianchi, non ne avessero bisogno.

 

topolino, guanti

I guanti (2)

L’altra spiegazione fornita dal web è razzista, ma va calata nel periodo storico d’appartenenza: il 1928. All’epoca, in America, erano famosi i Ministrel Show, in cui alcuni attori bianchi interpretavano i neri tingendosi la faccia, in spettacoli razzisti e offensivi e indossando sempre guanti bianchi.

  • 70-80.it podcast
    Pubblicità

Medesimo target

Brutto da dire, ma il pubblico che seguiva questi spettacoli era lo stesso che andava a vedere il film d’animazione Disney.

  • 70 80 action Google Home
    Pubblicità

  • La restaura persiane
    Pubblicità


ascolta il tuo brano preferito!

Chiedi che il tuo brano preferito degli anni ’70 e ’80 sia inserito nella nostra programmazione inviando una email a info@planetmedia.it.