1966. Monica Vitti è Modesty Blaise – La bellissima che uccide. Agente segreto sulle orme di James Bond fece storcere il naso alla critica, poi rivalutata

Modesty Blaise

Abituati come siamo a vederla in ruoli tra il comico e il drammatico, sorprende che Monica Vitti (Luisa Ceciarelli, 1931), fra le più celebri attrici italiane, abbia vestito negli anni ’60 i panni di Modesty Blaise, agente segreto sulle orme del più famoso James Bond. Sconsigliata da Antonioni Nell’epoca in cui i film di spionaggio […]