1983. Too Shy, superhit del gruppo di Christopher Hamill, in arte Limahl

Kajagoogoo

Partiamo dal nome. Kajagoogoo (per un breve periodo Kaja) discende dal tentativo di rendere fonetico il suono complessivo di quanto pronunciato da un bambino. Le cosiddette lallazioni, che secondo la band conducevano a «gagagoogoo».

Da Art Nouveau a Kajagoogoo

Il gruppo si forma nel 1979 in UK,  nella contea del Bedfordshire col nome di Art Nouveau, presto trasformato in Kajagoogoo.
Nel 1981, i quattro componenti pubblicano un annuncio per trovare un cantante e, dopo molte audizioni, scelgono alla fine un giovane di nome Christopher Hamill (1958).

  • 70-80.it app

Hamill..

Il ragazzo, che mostra subito di avere creatività e inventiva, cerca di rendere più interessante il suo personaggio e la band di cui è appena entrato a far parte. E lo fa adottando il tipico taglio di capelli bicolore, biondo sulle punte irsute e bruno sul più morbido caschetto che gli scende sulle spalle.

… e Limahl

Ma anche scegliendosi, come nome d’arte, un anagramma del suo stesso cognome che diventa così Limahl, pseudonimo con cui diventerà famoso e con cui è tuttora conosciuto come artista.

  • Alexa: apri Musica 70 80!
    Pubblicità

New romantic

Con la formazione completa, i Kajagoogoo si inseriscono nella corrente synth pop del filone pop rock e della new wave avviata dal movimento New romantic, di cui i maggiori esponenti erano i Duran Duran.

Too Shy

La top track Too Shy, arrivò al numero 1 in Gran Bretagna e al Numero 5 negli USA, all’inizio del 1983. Anche i due singoli successivi, Ooh to Be Ah e Hang on Now, pur non ottenendo lo stesso enorme successo del precedente, diventeranno delle hit, raggiungendo entrambe la Top 20 nella Official Singles Chart.

  • MCL Avvocati Associati
    Pubblicità

Tensioni

Col successo si creano però tensioni sempre più forti interne al quintetto, che raggiungeranno l’apice con l’allontanamento di Limahl da parte della produzione e degli altri membri della band.

The Never Ending Story

Limahl (che si prenderà una grande rivincita realizzando la colonna sonora del film The Never Ending Story, La storia infinita) non viene sostituito con membri esterni. Sarà infatti il bassista Nick Beggs (1961), già corista e compositore dei testi con l’ex cantante, a prenderne il posto nel 1983, subito dopo la trionfale estate musicale dei Kajagoogoo.

Kajagoogoo

Kaja

Primo riflesso di quel cambiamento (che riduce la formazione a un quartetto) sarà lo sdoppiamento del nome, che rimane Kajagoogoo in Europa, e diventa Kaja, negli USA. Con la conseguente perdita dell’elemento linguistico infantile finale, che tanto avevano penato per modificare e rendere più appetibile.
Da lì in poi il gruppo non sarà più lo stesso ed il successo anche.

  • 70 80 action Google Home
    Pubblicità

Reunion deiKajagoogoo

Con i primi anni del nuovo millennio vengono effettuati alcuni tentativi di reunion (nel 2004 e 2007), che però troveranno positiva conclusione solo nel 2008 col ritorno di Limahl.

  • Quei favolosi anni 70 di Enzo Mauri
    Pubblicità


ascolta il tuo brano preferito!

Chiedi che il tuo brano preferito degli anni ’70 e ’80 sia inserito nella nostra programmazione inviando una email a info@planetmedia.it.