1975. Spring Rain di Bebu Silvetti, punta di diamante della disco orchestrale degli anni ’70

70-80.it rotonda bianca

Nonostante l’immediata ed intensa orecchiabilità, Spring Rain (titolo originale: Lluvia De Primavera) dell’argentino Bebu Silvetti (1944-2003), pur pubblicato nel 1975, non entrò nella programmazione radiofonica e nelle chart degli USA fino al gennaio 1977.

Recepimento

Cioè quando la canzone, spinta dalla popolarità raggiunta in discoteca, fece un ingresso trionfale direttamente al 39° posto della classifica dei brani più venduti. Per poi entrare a far parte delle One-hit wonders in the United States.

  • 70-80.it app

Solo Silvetti

All’anagrafe Fernando Silvetti Adorno (1944 – 2003), professionalmente noto come Bebu Silvetti o semplicemente Silvetti, è stato un pianista, compositore, direttore d’orchestra, arrangiatore e produttore discografico.

Bebu Silvetti

Giramondo

Nato in Argentina, dopo un lungo soggiorno in Spagna, il musicista si era trasferito negli anni 70 in Messico per poi stabilirsi prima a Los Angeles (California) e indi a Miami (Florida).

Oltre Spring Rain

Pur ricordato essenzialmente per la title track di questo articolo, Silvetti ha avuto un’intensa attività in ambito cinetelevisivo.

  • Alexa: apri Musica 70 80!

Al cinema e in tv

In particolare l’artista ha musicato numerosi film e telenovelas di successo, lavorando con artisti come Jose Jose (1948-2019), Plácido Domingo (1941), Luis Miguel (1970), Paul Anka (1941) e Roberto Carlos (1941).

  • La restaura persiane
    Pubblicità

La prematura scomparsa

Poco prima della morte, avvenuta per un cancro ai polmoni nel 2003 a soli 59 anni, il pianista ha ricevuto il Latin Grammy Award come produttore dell’anno per il suo lavoro su Hasta Que Vuelvas di Luis Miguel.

  • MCL Avvocati Associati
    Pubblicità

Curiosità

La versione del brano dell’album è più lunga della versione singola originale del 1975. Nel marzo 1977 la Polydor Germany pubblicò la versione per d.j. denominata Spring Rain Part I/Part II.

Immancabile nei party ’70

Il brano è considerato uno dei più rappresentativi del filone disco anni ’70, in particolare di quella branca di matrice orchestrale. La canzone di Silvetti è stata oggetto di numerosi remix e diverse cover.

  • MCL Avvocati Associati
    Pubblicità


Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_allowed_services
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_cookies_declined

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi

ascolta il tuo brano preferito!

Chiedi che il tuo brano preferito degli anni ’70 e ’80 sia inserito nella nostra programmazione inviando una email a info@planetmedia.it.